Home ARTICOLI Paolisi. Maietta: le vostre angosce sono le nostre angosce…
0

Paolisi. Maietta: le vostre angosce sono le nostre angosce…

0

Cari concittadini con il seguente comunicato cerchiamo di rispondere alle domande che affliggono tutta la popolazione in un momento di estrema delicatezza come quello che stiamo vivendo in questi giorni. Abbiamo deciso di farlo seguendo la strada che da sempre abbiamo percorso insieme a voi nelle nostre battaglie e nella nostre vittorie: quella della trasparenza.
Ci troviamo tutti in una situazione di apprensione per la vicenda che coinvolge in questo momento due nostri concittadini sottoposti nella giornata di mercoledì 25 marzo al tampone per sospetto CoVid-19. La situazione è la seguente, con un copione che si sta ripetendo verosimilmente identico in tutta Italia: i tempi di risposta dei tamponi si allungano quante più richieste arrivano. Questo accade per un inevitabile sovraffollamento dei laboratori deputati a svolgere tali analisi.
Stiamo, come amministrazione comunale, svolgendo h24 un’operazione di pressing nei confronti delle istituzioni sanitarie per cercare di non perdere nemmeno un secondo di tempo utile dal momento della comunicazione dei risultati di tali analisi. Altresì, come concittadini e amici di Paolisi e dei Paolisani, stiamo cercando di rispondere privatamente a tutte le vostre domande, dubbi, richieste. Purtroppo siamo consapevoli di non poter arrivare a tutti, per questo abbiamo scelto questa via affidando ai social il nostro messaggio.
Il momento è delicatissimo, a Paolisi come nel resto d’Italia. Le vostre angosce sono le nostre angosce, moltiplicate per ognuno di voi che ci ha dato l’onere e l’onore di amministrare la cosa pubblica nel nostro paese. Siamo anche noi preoccupati per le nostre famiglie, per i nostri figli, per i nostri cari e per noi stessi. Ed è per questo che vi chiediamo di rispettare in questo momento tutte le norme e le direttive che abbiamo comunicato e continueremo a comunicare.
Ora più di prima, vi chiediamo uno sforzo enorme di unità e di umanità cercando di limitare quanto più è possibile di esporvi ad occasioni di contagio. Qualora vi sia da parte di qualsiasi cittadino il solo sospetto di poter essere entrato in contatto con il virus lo invitiamo, in via precauzionale, a cercare di adottare un regime di isolamento nel limite del possibile. Come amministrazione abbiamo messo in piedi un servizio di volontariato che si occuperà di assistere nei limiti della sicurezza di ognuno tutte le persone che ne hanno reale bisogno. Il nostro primo e unico obiettivo e quello di non lasciare nessuno isolato, di non lasciare nessuno indietro. Soltanto restando uniti tutti potremmo fronteggiare questa emergenza.
Ribadiamo come amministrazione che sarà nostra premura mettere in atto tutte le misure di prevenzione, di restrizione e di protezione nei confronti della nostra cittadinanza. Purtroppo, senza l’esito dei tamponi, CHE CI AUGURIAMO FORTEMENTE SIANO NEGATIVI, l’unico appello che possiamo fare è questo:
Restate in casa e seguite alla lettera tutte le normative!!
Ribadiamo inoltre per tutti coloro che avessero dubbi su un possibile contagio di non esitare ad adottare, volontariamente e in via preventiva, comportamenti più stringenti di isolamento. Il comune, con il supporto del servizio di volontariato della protezione civile non farà mancare il proprio sostegno a nessun cittadino.
Ci auguriamo tutti che i nostri concittadini stiano bene, che non abbiano contratto il virus e che possano al più presto tornare a Paolisi per combattere, distanti ma uniti, insieme a noi questa battaglia di civiltà. Ripetiamo che nel malauguratissimo caso non dovesse essere così siamo pronti ad attuare ogni misura in nostro potere per tutelare e proteggere i malati in primis e la popolazione tutta. Prima dell’esito dei tamponi abbiamo le mani completamente legate!
Fino ad allora la nostra forza siete voi. Stateci vicino quanto noi stiamo cercando di esserlo, e continueremo ad esserlo SEMPRE, con voi tutti, h24!

FORZA PAOLISI.

L’amministrazione Comunale.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: