1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Sant’Agata, giù il sipario su “Storie di Falanghina”
0

Sant’Agata, giù il sipario su “Storie di Falanghina”

Sant’Agata, giù il sipario su “Storie di Falanghina”
0
0

Storie di Falanghina: a Sant’Agata de’Goti tutto pronto per il gran finale del palinsesto di Tufacea per sabato 28 e domenica 29 settembre.

Il secondo appuntamento di  “Storie di Falanghina” dedicato alle Giornate Europee del Patrimonio – Tufacea, nello scorso weekend, ha avuto un grande successo di pubblico e visitatori. Migliaia i turisti che hanno raggiunto la città Bandiera Arancione del TCI e ‘Città Europea del Vino 2019’ per partecipare alle interessantissime iniziative in programma tra cui l’apprezzatissimo Percorso dell’acqua, il concerto della Fisarband e di Enzo Gragnaniello in piazza Umberto I e le assolute novità come il Viaggio nel Medioevo con cortei storici, sbandieratori, trombonieri e tornei in armatura. 

Il programma di Storie di Falanghina continuerà sabato 28 settembre con la Caccia al tesoro e con la notte degli artisti di strada ‘Saltimbanchi Buskers Festival’. Si chiuderà domenica 29 con eventi di poesia performativa del Collettivo Artistico Voci Confinanti e una esibizione dell’associazione Gioventù Musicale Sannita (quartetto di archi e boe). Anche per questo fine settimana sono previste visite gratuite alle cavità di Mustilli e dell’enoteca De Goth.

“Storie di Falanghina” – ha dichiarato, il sindaco Giovannina Piccoli – è un’iniziativa realizzata nell’ambito del POC 2014-2020 LINEA STRATEGICA 2.4 “RIGENERAZIONE URBANA, POLITICHE PER IL TURISMO E CULTURA” della Regione Campania, ai cui fondi Sant’Agata de’ Goti ha avuto accesso per essere uno dei comuni “Sannio Falanghina Città Europea del Vino 2019”. 

“Lo scorso weekend, ha proseguito la Prima Cittadina, abbiamo apprezzato una piacevole ed importante presenza di turisti e visitatori che hanno potuto ammirare le bellezze e le peculiarità di questa città, partecipando attivamente al denso e diversificato programma di eventi”.Gli eventi programmati, afferma Giannetta Fusco, assessore alle politiche per la Cultura, Turismo, Istruzione, Sport e Spettacolo, coniugano la valorizzazione e promozione del nostro notevole patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico. L’occasione delle Giornate Europee del Patrimonio del MiBAC, a cui aderiamo da anni con il nostro Tufacea, rappresentano momenti importanti di visibilità regionale e nazionale come dimostrato dal grande successo del fine settimana scorso. Spero che tutto ciò si ripeta sabato 28 e domenica 29. Invito tutti a visitare questo luogo, incantato ed incantevole, che non può che restare nel cuore e nella mente di chi ama la bellezza. Venite a Sant’Agata de’Goti. Scoprirete il bello che c’è”.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: