Home ARTICOLI Piano sanitario, Pedicini “De Luca distorce la realtà”
0

Piano sanitario, Pedicini “De Luca distorce la realtà”

0

“Sul piano ospedaliero della Regione Campania approvato ieri al Ministero della Salute, è in atto un tentativo di distorsione della realtà da parte del presidente Vincenzo De Luca”. Così, a chiare lettere, il portavoce ed europarlamentare M5S Piernicola Pedicini. “De Luca vanta la ‘vittoria’ di battaglie che non sono state le sue, ma che ha bensì causato. Quando dice che è riuscito a mantenere operativi i punti nascita di Polla e Sapri, il Pronto soccorso di Sant’Agata de’ Goti e il polo materno infantile dell’Ospedale del Mare a Napoli racconta volutamente e sfacciatamente delle bugie”. “Il governatore campano – continua l’europarlamentare – aveva stabilito la chiusura di tutte le strutture menzionate e se non fosse stato per le insurrezioni dei cittadini e per il sostegno dei portavoce del M5S, oggi quelle strutture sarebbero condannate alla chiusura. Ricordo al governatore che con decreto del 5 novembre scorso pubblicato sul Burc della Regione Campania aveva soppresso i punti nascita di Polla e Sapri. Se la vera intenzione del governatore fosse stata quella di conservare i punti nascita, non li avrebbe soppressi per poi difenderne l’operatività in seconda istanza. Come giustifica il presidente queste enormi incongruenze?”. “Condivido e sottoscrivo –  continua l’europarlamentare – quanto detto dalla portavoce e consigliera regionale del M5S Valeria Ciarambino: dalla carta ai fatti molte cose possono cambiare. Non conosciamo ancora il contenuto del Piano, ma l’approvazione del Ministero sancisce che è in linea con i parametri stabiliti dalla legge. Non è certo un giudizio di merito. Il Ministero infatti non può intervenire nell’organizzazione delle strutture ospedaliere, ma deve limitarsi a verificare che siano in conformità con la legge. Almeno sul piano formale quindi abbiamo la certezza che tutto risponda alla legge, dopo anni di piani ‘illeciti’. il problema è ora capire cosa verrà attuato di quanto inserito nella nuova programmazione. Noi resteremo vigili – conclude Pedicini – ma intanto De Luca la smetta di diffondere falsità”.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: