Home ARTICOLI Sant’Agata, svolta alla Società operaia
0

Sant’Agata, svolta alla Società operaia

0

Momento epocale per la Società operaia di Mutuo soccorso di Sant’Agata de’ Goti. Ad esito del fruttuoso quadriennio condotto da Antonio Pascarella, vi è un nuovo presidente per il sodalizio attivo sul territorio dal 1882. Si tratta di Antonio Piscitelli, dirigente statale. Ma vi è anche un’ulteriore novità legata all’election day sviluppatosi nella giornata dell’8 dicembre: in virtù di una modifica statutaria che era stata apportata durante il precedente mandato e che era stata ratificata dall’assemblea dei soci, è stata eletta, infatti, la prima donna nella lunga storia dell’associazione. Si tratta di Agata De Rosa che ha riportato 70 preferenze. Oltre a Piscitelli, primo eletto con 120 schede, entrano nella rosa dirigenziale anche Carmine De Rosa con 106 preferenze; Gerardo Perillo (92), Mario Cioffi, Guido Del Tufo e Gerardo Cice (81), Antonio Piro e Luigi Augliese con 80 consensi, Vincenzo Iadevaia a quota 72, la già menzionata Agata De Rosa unitamente a Vincenzo De Rosa con 70 voti e, a chiudere la rosa dei 13 dirigenti, Luigi Iannotta e Paolo Cioffi con 68 preferenze. Nel nuovo anno si avrà il momento dell’insediamento con la presentazione della squadra dirigenziale che guiderà la Società operaia per il biennio 2019-2020

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: