1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Il dialetto luzzanese…entra all’Università
0

Il dialetto luzzanese…entra all’Università

Il dialetto luzzanese…entra all’Università
0
0

Il dialetto di Luzzano diviene una tesi di laurea. La particolare cadenza che caratterizza la parlata della frazioncina di Moiano “entra” negli annali della Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Il merito è tutto di Martina Sarchioto, giovane del luogo laureatasi, la scorsa settimana, in “Linguistica generale”. “Lo spettro della variazione di (A) nel dialetto di Luzzano” l’intitolazione della tesi che la neodottoressa ha relazionato al cospetto della Commissione e che, pertanto, riconosce dignità accademica a quella che è una esclusiva tipicità caudina. A Luzzano, infatti, si parla un qualcosa di  molto simile al puteolano. E si parla solo la. Nei paesi che le sono attaccati, si pensi a Moiano o ad Airola, della particolare cadenza non rimane neppure più l’ombra. E l’impronta sembra mantenersi chiara anche nelle nuove generazioni che, per ovvi motivi, sono più suscettibili, per questioni socio-lavorative, al contatto quotidiano con l’esterno. Il ragionamento della Sarchioto, tuttavia, è legato in particolar modo – come da intitolazione dell’elaborato – sulla “a” palatalizzata. Un passaggio molto tecnico che apre, tuttavia, le porte – in modo finalmente scientifico – a quello che è un fenomeno linguistico con pochi pari nell’intero Meridione

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: