1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Napoli-Bari, ecco la stazione Valle di Maddaloni-Sant’Agata de’ Goti
1

Napoli-Bari, ecco la stazione Valle di Maddaloni-Sant’Agata de’ Goti

Napoli-Bari, ecco la stazione Valle di Maddaloni-Sant’Agata de’ Goti
0
1

La nuova stazione dell’Alta velocità che sorgerà lungo la tratta Cancello-Frasso telesino della Napoli-Bari potrebbe recare il nome di “Valle di Maddaloni-Sant’Agata de’ Goti”. In questo senso, infatti, si sta muovendo  la Giunta comunale guidata da Carmine Valentino. Da Palazzo San Francesco sarebbe già partito l’iter con la specifica richiesta all’indirizzo degli Enti e delle aziende competenti. Il lotto Cancello-Frasso, nel dettaglio, si distenderà per 16,1 chilometri, 4,2 dei quali in galleria e 2,9 in viadotto. Lungo questo itinerario, che solo in parte ricalcherà il vecchio tracciato ferroviario, nascerà il nuovo scalo che, originariamente, era stato concepito con la sola denominazione di Valle di Maddaloni. L’esecutivo santagatese, però, si sta muovendo nella direzione di integrare la stessa con quella della cittadina saticulana. Come ovvio, non si tratta solamente di un elemento formale ma di uno pienamente sostanziale. Di migliore rintracciabilità del paese, di una più grande visibilità nei circuiti turistici. Del resto, la richiesta, anche da un punto di vista geografico, non è affatto campata per aria. La nuova stazione nascerà, infatti, a poche decine di metri dalla contrada di Bagnoli, la più popolosa frazione del territorio di Sant’Agata de’ Goti. Come da grafica, lo scalo prenderà forma nello spazio segnato dal cerchietto bianco; al fine di dare dei riferimenti, basti pensare come la freccia blu sul grafico indichi il complesso di “Vallelandia”, mentre la linea verde la strada che viene da Bagnoli e che, poi, va a confluire sulla strada a scorrimento veloce che è prosecuzione della Fondovalle Isclero. 

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: