1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Airola ed elettromagnetismo: nuova antenna a Monticello
0

Airola ed elettromagnetismo: nuova antenna a Monticello

Airola ed elettromagnetismo: nuova antenna a Monticello
0
0

La nuova antenna posizionata in zona Monticello preoccupa Bartolomeo Laudando, consigliere comunale di opposizione del Movimento Cinque Stelle. L’esponente grillino non ha potuto esimersi dal porre alcuni interrogativi all’Amministrazione comunale con riguardo all’installazione che si aggiunge a quelle già poste in essere sul territorio e che, a quanto pare, dovrebbe essere riconducibile ad un’azienda di telefonia. Questi i quesiti che l’esponente grillino ha indirizzato a Palazzo Montevergine:

  • A fronte dell’installazione della nuova antenna, vorremmo sapere quanti sono i ripetitori sino ad oggi installati sul territorio di Airola e se, per l’attività di fornitura di reti o servizi di comunicazione elettronica, hanno ottenuto l’ autorizzazione generale secondo gli articoli 25-26 decreto legilsativo 259 “Codice delle comunicazioni elettroniche”;
  • Quale azienda sta installando il nuovo ripetitore sul Monticello e se ha presentato i requisiti di legge come sopra per l’istallazione del ripetitore
  • Se esiste un piano antenne comunale
  • se esiste una mappa delle emissioni elettromagnetiche
  • se esiste un regolamento per l’istallazione di antenne e ripetitori sul nostro territorio
  • se ne sono previste altre di istallazioni
  • Tenendo conto che il valore massimo di emissione consentito dalla legge è di 6 V/m (volt metro), quali e quanti tipi di controllo in merito alle emissioni opera il Comune e con quali strumenti?
  • chiediamo di conoscere dati e misurazioni;
  • Se è stata coinvolta la popolazione per informarli dei rischi che possono incorrere alla troppa esposizione a tali strumenti?

“Un nuovo  impianto di questo tipo, a ridosso del centro abitato – prosegue e conclude l’attivista grillino – esporrebbe ulteriormente gli abitanti di Airola, 24 ore su 24, a campi elettromagnetici, causa sempre più frequente di tumori alla tiroide e di altre forme di patologie. Questa Amministrazione dimostra ancora una volta una totale indifferenza nei riguardi della salute dei nostri concittadini”

 

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: