1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Sant’Agata de’ Goti, Ic2 inaugura murales
0

Sant’Agata de’ Goti, Ic2 inaugura murales

0
0

Il 22 maggio, alle 17, alla presenza del sindaco di Sant’Agata de’ Goti Carmine Valentino, degli assessori Giovannina Piccoli, Valerio Viscusi, Oreste Viola, del sacerdote don Antonio Raccio, del Dirigente scolastico Elisabetta Di Maio dell’Ic2 di Sant’Agata de’Goti, di docenti, alunni e genitori, è stato inaugurato il murales realizzato il 19 e 21 aprile 2018 dagli alunni della scuola dell’Infanzia e Primaria, sotto la guida esperta dell’artista locale Fabio Della Ratta, sul muro antistante la scuola del plesso di Tuoro Scigliato. Il progetto “Artisti in Erba” si innesta all’interno di un percorso di educazione alimentare portato avanti per l’intero a.s. attraverso l’adesione al progetto “Quadrifoglio – Crescere felix”. Gli alunni, comprendendo l’importanza del mangiare sano, hanno voluto estendere l’invito ad una corretta alimentazione ad adulti e bambini. È venuta fuori l’dea del murale che trasmette, attraverso il messaggio iconico, quale sia il corretto stile alimentare. Hanno realizzato delle bozze ed hanno scelto quella che è sembrata più rappresentativa: i supereroi del mangiare sano ci mostrano i cibi che fanno bene alla crescita e alla salute di tutti. Il progetto “Artisti in erba” non ha avuto solo lo scopo di abbellire le superfici esterne alla scuola ma va inserito in un percorso didattico significativo che coinvolge tutti gli alunni, dall’infanzia alla primaria. E’ un percorso artistico-didattico che si prefigge anche l’obiettivo di sfatare il mito del “graffitaro” e di stabilire le giuste differenze tra chi i muri li abbellisce e chi li imbratta, dunque riguarda anche argomenti relativi al rispetto dell’ambiente. L’opera è stata interamente realizzata dagli alunni, sotto la guida esperta dell’artista locale Fabio Della Ratta. Fare murales nella scuola serve anche a trasmettere il messaggio che la scuola, come luogo pubblico, come tutte le cose pubbliche, è proprietà di tutti e non proprietà di nessuno, significa restituire significato al fare/produrre cultura, cioè prodotti visibili, come strumenti di comunicazione offerti alla considerazione e alla critica dei cittadini, significa testimoniare un percorso didattico. Successivamente al taglio del nastro gli alunni di tutto il plesso si sono cimentati nella rappresentazione teatrale “Essere e Benessere”, anch’essa in tema con la giusta alimentazione avente l’obiettivo di trasmettere conoscenze e valori e favorire corretti stili di vita.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: