1. Home
  2. web
  3. ARTICOLI
  4. Fondovalle, una strada per salvare…altre strade
0

Fondovalle, una strada per salvare…altre strade

Fondovalle, una strada per salvare…altre strade
0
0

Una strada per “salvare” altre due strade. Il completamento della tratta santagatese della Fondovalle Isclero (si tratta dei 2000 metri che congiungeranno l’ospedale di contrada San Pietro e le Tre Masserie di Moiano) recherebbe notevole beneficio alla mobilità tra le aree beneventana ed irpina e solleverebbe da molti impicci più di una arteria interna. Almeno due, riguardo alla zona di Sant’Agata de’ Goti, i percorsi che troverebbero giovamento dall’intervento risolutivo sulla Fondovalle. Si tratta, in particolare, della Provinciale Sant’Agata-Moiano e del percorso interno che taglia i Cotugni di Sant’Agata de’ Goti. Quest’ultimo itinerario, per iniziare, è attualmente utilizzato da una notevole mole di auto che, provenendo dal telesino o dal caudino, tagliano attraverso di esso in quanto utile scorciatoia per proseguire lungo l’altro versante. Si tratta, però, di un budello largo, in alcuni punti, poco più dell’ampiezza di un’auto. Un imbuto, concepito ai tempi di di carrettini ed asinelli, che si incunea tra le case e che crea intasamenti e code spesso difficili da sbrogliare. Il Comune ha apposto un cartello all’ingresso della via inibendo l’accesso ai non residenti ma, come ovvio, lo stesso è totalmente disatteso. La Fondovalle restituirebbe, una volta ultimata, la pace alla gente di questi luoghi – oggi ritrovatisi a convivere con strombazzamenti ed accelerate h24. Ma anche la Provinciale Sant’Agata-Moiano sarebbe ampiamente disostruita dal nuovo “sfogo”: la strada che congiunge i due paesi, infatti, molto curvilinea, è intasata di veicoli, mezzi pesanti compresi, con conseguenti rallentamenti negli orari di punta. Una volta portata a termine la maxiarteria, quindi, si potrebbe anche valutare l’inibizione al traffico sulle tratte minori. Secondo informazioni acquisite, in estate si dovrebbero avere dei passi decisivi, con riguardo al discorso Fondovalle, potendosi anche ipotizzare l’avvio delle procedure di gara e la pubblicazione del bando per l’affidamento dei lavori entro il corrente anno.

sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: