1. Home
  2. ATTUALITA'
  3. Laura Pirisi del Balzo: produzione di castagne ai minimi storici.
0

Laura Pirisi del Balzo: produzione di castagne ai minimi storici.

Laura Pirisi del Balzo: produzione di castagne ai minimi storici.
0
0
Laura Pirisi del Balzo, proprietaria del Palazzo Marchesale di Cervinara e tra i principali produttori di castagne della zona, ci ha inviato questa nota che volentieri pubblichiamo.
castagnaDopo la raccolta di quest’anno o forse sarebbe meglio definirla il “ruscolo”, la situazione è veramente drammatica.
Oltre al cinipide i mali del castagno sono un’infinità: il cancro, il mal d’inchiostro, il balanino, le varie cidie e il fungo che annerisce le castagne successivamente alla raccolta. Quest’anno anche il clima ha contribuito al tracollo della produzione che è stata dello zero o al massimo del 2%, la peggiore di sempre.
Se non ci sarà un aiuto ai castanicoltori per sostenere le spese di gestione dei boschi in assenza di produzione temo che assisteremo ad un progressivo abbandono. La buona notizia è che a detta di De Cristofaro (entomologo della Federico II) dalle nostri parti, dopo i lanci di questi anni, pare ci sia un insediamento del torymus antagonista del cinipide tra il 15 e il 20% che dovrebbe riportarci lentamente verso una ripresa che temo però non possa verificarsi in tempi brevi.
Un’altra buona notizia è la nascita di un gruppo WhatsApp dei castanicoltori cervinaresi per lo scambio immediato di informazioni.
Adesso c’è da lavorare insieme, affrontando i vari problemi che affliggono il castagno con una lotta integrata, sempre con la consapevolezza di preservare l’ambiente. Ad esempio, il problema delle cydie più che con la chimica può essere efficacemente affrontato con i feromoni o dissuasori sessuali.
Anche la bella riuscita della Sagra a opera dell’associazione “Il Mastio” in sinergia con Comune e Proloco fanno ben sperare.
Laura Pirisi del Balzo
sponsor
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: