Home ARTICOLI La Provincia sollecita l’Anas “Si intervenga sull’Appia”
0

La Provincia sollecita l’Anas “Si intervenga sull’Appia”

0

Il presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha chiesto alla Direzione Compartimentale dell’Anas della Campania, un intervento di ristrutturazione del manto stradale e messa in sicurezza della Strada Statale 7 “Appia” in territorio sannita.

Di Maria, corrispondendo ad una precisa sollecitazione rivoltagli dal Commissario provinciale di Forza Italia, Domenico Mauro, ha rappresentato alla Direzione Anas l’opportunità di improcrastinabili lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria in zona Tre Ponti – Sferracavallo e, soprattutto, tra i territori di Montesarchio e Paolisi dove le criticità appaiono rilevanti.

Nella sua segnalazione al Direttore Compartimentale, Di Maria si dichiara ben conscio, dal punto di osservazione della Presidenza della Provincia, «della delicatezza del momento per quanto concerne le risorse finanziarie a disposizione per le infrastrutture viarie», ma, nel contempo, afferma di ritenere doveroso segnalare situazioni di acuta difficoltà.

La Strada Statale 7 “Appia”, scrive infatti Di Maria, è come purtroppo ben noto, è «una arteria inadeguata agli attuali volumi di traffico e per i bisogni di mobilità delle popolazioni delle aree interne e per gli utenti sulla direttrice est-ovest tra i mari Adriatico e Tirreno, occorrerebbero soluzioni radicali e strategiche ad ampio raggio»: insomma, occorrerebbe un raccordo autostradale tra le province di Benevento e Caserta lungo la Valle Caudina; ma tale tematica evidentemente esula dai limiti della segnalazione al Capo Compartimento.

Occorre, tuttavia, per quanto riguarda la gestione corrente, scrive Di Maria, «procedere ad interventi urgenti di manutenzione straordinaria, su alcuni specifici punti della Statale ed, in particolare, come segnalato dal Commissario provinciale di Forza Italia, nel tratto tra Montesarchio e Paolisi».

Qui, prosegue Di Maria, «a causa delle numerosissime attività industriali e commerciali e dell’insistenza di abitazioni civili su entrambi i lati della carreggiata, i pericoli per la circolazione stradale sono assi elevati». Il Presidente della Provincia, dunque, ha rivolto un’istanza al Direttore Compartimentale affinché si proceda ad una programmazione degli interventi di manutenzione in questo specifico punto della Statale, compatibilmente, com’è ovvio, con le disponibilità di Bilancio.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code