Home AGENDA Pannarano | Le “non foto” di Pino Eremita: Impressioni ed Emozioni
0

Pannarano | Le “non foto” di Pino Eremita: Impressioni ed Emozioni

0

Le “Non Foto”, questo il sottotitolo della Mostra Fotografica “IMPRESSIONI ED EMOZIONI” che si svolgerà A Pannarano dal 13 al 16 agosto. Circa 60 Foto curate da Pino Eremita, esposte in Piazza Fortunato-Berlino, in pieno Centro Storico. Titolo strano per una mostra di immagini che sembra contraddire la sua stessa natura. Le Non Foto sono, in realtà immagini di Ambiente, Paesaggio e Natura che si esprimono attraverso macchie di colore, variamente mischiate tra di loro. Colori che riportano la realtà ripresa attraverso il mezzo fotografico, della quale sono ben messi in evidenza le caratteristiche cromatiche. Una mostra tutta da vedere, sicuramente fuori dai canoni delle esposizioni fotografiche tradizionali. La manifestazione si svolge nell’ambito dei festeggiamenti della Madonna Assunta, Vergine il cui culto è molto sentito nel piccolo centro sannita.

I m p r e s s i o n i      E D     E M O Z I O N I “  l e     n o n    f o t o  ”

Paesaggio e Natura, tra Colori e Matite

Nelle immagini che proponiamo sono riportati “lampi” , che  (speriamo)  lasceranno  “positivamente impressionato” l’avventore, anche quello meno interessato.

Con molta modestia, cautela e con umile approccio, ci siamo richiamati  al movimento artistico  dei “Macchiaioli” che vide la luce a Firenze a partire dal 1855. Tale movimento, tra l’altro in forte connessione con gli ideali Risorgimentali, sosteneva che la forma fosse creata dalla luce, che si esprime attraverso  macchie di colore, diversamente combinate tra di loro. Telemaco Signorini, Giovanni Fattori e Silvestro Lega, i maggiori rappresentanti. ( Prima che in Francia, l’Impressionismo nasce in Italia ).

Le immagini, che presentiamo, sono  incentrate sul paesaggio, sui suoi colori, sulle sensazioni che esso induce.

La tecnica per realizzare queste foto si traduce nella frase “la capacità di essere imprecisi”. 

questa mostra non è fatta di foto che riportano i luoghi nella loro evidenza, chiarezza, nitidezza e forma dei particolari.

Il paesaggio risulta piuttosto disarticolato, senza precisi contorni, quasi sfuocato, tutte caratteristiche che poco si conciliano con quelle più precise del mezzo fotografico, per buona parte e da sempre impegnato a riportare la realtà per come essa e’…o appare.

nelle immagini, che osserverete, hanno la prevalenza i colori, le macchie, le forme, che, anche quando contrastano con le altre, lo fanno in maniera elegante, leggera, senza essere tradite da linee di contorno nette, che sono capaci di legarsi ed unirsi senza barriere…proprio come le sensazioni e le emozioni…ancorché dirompenti, disarticolanti…immediate.

E’ come se qualcuno avesse confuso le diverse componenti e le avesse mischiate tra di loro, per poi ricomporle su un piano di maggiore morbidezza, ed allo stesso tempo, plasticità.

per la realizzazione delle immagini non è stato usata nessuna tecnica particolare,       ( se non quella rivolta ad essere imprecisi ), nessun trucco e nessun intervento con filtri o tecniche digitali.

Per la risoluzione si è stati attenti a scegliere, nella  ripresa,  particolari  periodi della giornata corrispondenti a particolari situazioni di luce ( mattina piuttosto che pomeriggio –  dopo o durante una pioggia, o una nevicata ecc. ) poi, dell’immagine ripresa, è stato ingrandito un particolare, di cui si sono curati contrasto e chiarezza…niente di più’ di quello che non si riesce ancora a fare anche con strumenti analogici e manuali.

Il nostro intento è che queste immagini possano sollecitare, in voi,  le stesse, o maggiori, piacevoli sensazioni, ricordi, emozioni, provate da chi le ha riprese… pur in mancanza dei luoghi    “originali”.


sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code