Home ARTICOLI M5S Montesarchio, doppia interrogazione a Damiano
0

M5S Montesarchio, doppia interrogazione a Damiano

0

Doppia interrogazione consiliare presentata dal Movimento Cinque Stelle montesarchiese in sede della seduta svoltasi ieri sera a Palazzo San Francesco. Ecco i testi delle due iniziative

INTERROGAZIONE QUESTIONE ACQUEDOTTO VITULANESE ALTA
Il sottoscritto Orazio Gerardo, in qualità di Capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio Comunale e a nome dei Consiglieri Giuseppina De Mizio e Mario Damiano, visto l’ampliamento dei punti all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale, premesso che
✓ la Regione Campania ha determinato la possibilità di utilizzare i residui dei
fondi relativi alle leggi 50 e 51 per oltre 1,4 milioni di euro;
✓ che la Giunta ha deciso di destinare euro 300.000 al potenziamento dell’acquedotto Vitulanese alta e collegamento Reullo/Serbatoio Vitulanese
considerato che
✓ nell’ultimo Consiglio Comunale il Sindaco aveva assunto l’impegno di aggiornarci su aspetti tecnici inerenti la scelta e l’importo già destinato all’intervento chiede al Sindaco e all’assessore competente chiarimenti circa la decisione assunta, nonché rassicurazioni circa l’efficacia della stessa rispetto ai problemi idrici che ormai da oltre 15 anni sono progressivamente peggiorati ed estesi per una parte sempre maggiore dei cittadini di Montesarchio.

INTERROGAZIONE QUESTIONE “ECOMOSTRO”
Il sottoscritto Orazio Gerardo, in qualità di Capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio Comunale e a nome dei Consiglieri Giuseppina De Mizio e
Mario Damiano,
premesso che
✓ a seguito di denuncia a mezzo stampa/social (11 marzo 2019), da parte del “Forum dei Giovani” di Montesarchio, è stata sollevata una questione
inerente la presenza di una struttura in pieno centro storico definita
“ecomostro”;
✓ che tale denuncia chiamava direttamente in causa i procedimenti
tecnico/amministrativi posti in essere dagli uffici comunali;
✓ che sarebbero stati evidenziati potenziali danni al nostro patrimonio
paesaggistico a causa della presenza di tale manufatto che comprometterebbe uno dei panorami più belli della nostra Montesarchio e non solo
considerato che
✓ nei giorni, nelle settimane e nei mesi successivi, non è stata rilasciata alcuna dichiarazione da parte del Sindaco in merito alla difesa dell’operato degli uffici, né tantomeno dell’immagine di Montesarchio che, a seguito del clamore mediatico, ha dato l’impressione di essere “poco attenta e sensibile” alla tutela del nostro patrimonio paesaggistico,
chiede al Sindaco e all’assesore competente le motivazioni di tale silenzio e una opportuna
analisi di merito circa la questione sollevata dal ” Forum dei Giovani”.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code