Home ARTICOLI Montella “La politica l’ho fatta con il cuore”
0

Montella “La politica l’ho fatta con il cuore”

0

Buongiorno Paolisi, ecco il tuo figlio, uno dei tuoi figli impegnatosi, senza soluzione di continuità per conferire un senso al suo percorso politico collettivo, ad accomiatarsi ancorchè per una pausa di riflessione dal processo della vita amministrativa,da quello stile di vita quotidianamente dettato dal nitido e trasparente orientamento del proprio pensiero di gestione della cosa pubblica.

La eco dei commenti a valle di un luogo periodo passato al timone della collettività, propone diversi approdi soggettivi, ma tuo figlio, per diversi anni prediletto, ora ha bisogno di tornare alla vita privata. Desidero esprimere il mio sincero ringraziamento e la mia profonda gratitudine per la fiducia e l’appoggio da voi ricevuti in questi lunghissimi 20 anni di esperienza politica. Ero veramente un giovane uomo con la testa piena di sogni, di speranze, di progetti, di traguardi da raggiungere ed ora eccomi qua con il vostro affetto che mi ha dato la forza di aiutare tutte le persone che ho aiutato, a cominciare dagli ultimi e dai dimenticati, la forza di superare tutti gli ostacoli burocratici per ottenere i risultati attesi; la forza di essere superiore alle cattiverie ed alle maldicenze che di politica non hanno nulla ma sono, al contrario, figli dell’invidia e della pochezza.

Grazie per avermi aiutato ad andare avanti contro le bugie, i falsi amici e l’ingratitudine, padrona del nostro mondo. Un grazie sentito anche alla mia Famiglia, agli amici piu’ cari, a coloro che hanno sostenuto le mie campagna elettorali, ai fedelissimi, che mi hanno incoraggiato ad accettare tutte le sfida che ho accettato e che ho sempre vinto in nome dell’affetto che nutro per il mio paese. Ringrazio inoltre i miei compagni di viaggio, non escludendo chi, pur non eletto, è stato sempre al nostro fianco, colleghi con i quali ho condiviso progetti e programmi, vittorie e fallimenti,momenti conviviali e “musi lunghi… ma la politica è anche questo.

Un pensiero speciale va ad Armando Izzo prematuramente scomparso; non posso, poi, non ringraziare i dipendenti comunali per il lavoro svolto a servizio della comunità. Chiudo la mia storia politica di questo paese con la fierezza di essere stato il SINDACO di tutti, di avere lavorato con consapevolezza e con coraggio, con sacrificio e con determinazione privando la mia famiglia di tempo prezioso che ho dedicato alla mia vita pubblica. Le mie realizzazioni politiche sono anche le Vostre, i miei successi anche vostro merito e per questo gioisco, oggi, insieme a voi e ringrazio di tutto il bello che la vita politica di Paolisi mi ha riservato.

Il tempo galantuomo darà ragione alle mie scelte perché per tutto c’e un inizio ed una fine. Plaudo a chi saprà fare meglio per il nostro paese e a chi fino ad ora ha soltanto criticato dico senza rancore che si può criticare solo se si sta facendo di meglio…prima di allora non è critica…è invidia. Auguro al futuro Sindaco di fare più di me con passione ed impegno. Sono un medico con il cuore dipinto di politica…è proprio vero la politica l’ho fatta con il cuore e mi sono divertito, arrabbiato e rammaricato – ho esultato, ho brindato, ho temporeggiato, ho sofferto, ho passato notti insonni…ora il Medico prende il sopravvento sul Politico ma l’Uomo, quello resterà per sempre uguale.

Mi viene in mente, in conclusione, una frase che esprime al meglio ciò che oggi sento…”Preoccupati più della tua coscienza che della tua reputazione perchè la coscienza e quello che sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te e quello che gli altri pensano di te è un problema loro”. La mia coscienza è mia amica…Grazie Paolisi per avermi dato l’onore di essere stato primo cittadino per 15 anni, Consigliere Provinciale e Presidente della Comunità Montana. Ad Maiora
CARMINE MONTELLA “Un Sindaco Amico, uno di Voi. Sempre”

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code