Home ARTICOLI Iacp Airola, “dov’è finito il tavolo?”
0

Iacp Airola, “dov’è finito il tavolo?”

0

Una nota al Prefetto per tornare a sollecitare sulla questione Iacp. Giuseppe Falzarano, Segretario provinciale Sunia, e Giovanni Falzarano, presidente del Comitato civico “Riqualifichiamo Iacp Fossa Rena Airola” sorto proprio per vigilare sulla questione Fossa Rena, hanno indirizzato una nuova lettera al dottore Francesco Antonio Cappetta.

I due esponenti, in particolare, chiedono una nuova convocazione del tavolo, esteso alla partecipazione di Comune di Airola e di Iacp, per aversi un aggiornamento rispetto a quanto stabilito in occasione della precedente riunione di giorno 8 Aprile.

Nel dettaglio, i due firmatari, fanno riferimento al “tempo
trascorso, circa tre mesi, dallo sgombero del fabbricato Iacp di Fossa Rena, senza che il Comune abbia dato una sistemazione dignitosa alle
nove famiglie oggetto di sgombero”; “il fatto che ad oggi non sono ancora partiti i dovuti controlli tecnici da parte dell’ente Iacp né i
cosiddetti carotaggi agli altri cinque fabbricati per verificare le reali condizioni statiche degli stessi, cosi come stabilito nella riunione
tenutasi in Prefettura”.

I du esponenti, altresì, “constatano come le nove famiglie sgomberate dalle proprie abitazioni ancora oggi sono parcheggiate con sistemazioni precarie e di fortuna senza che l’Amministrazione Comunale di Airola e lo stesso Iacp di Benevento abbiano reperito loro una idonea sistemazione alloggiativa alternativa, come previsto dalla normativa vigente”.

Quindi, chiudono Falzarano-Falzarano “Non vi è nessun riscontro circa i controlli, decisi in occasione della riunione in Prefettura dello scorso 8 aprile, da effettuarsi sul patrimonio Erp sia comunale che Iacp per il reperimento di alloggi vuoti o occupati da non aventi diritto onde dare sistemazione dignitosa alle famiglie sgombrate”

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code