Home ARTICOLI Cervinara. Raffaella Cioffi: comunicati pretestuosi a nome del Movimento.
0

Cervinara. Raffaella Cioffi: comunicati pretestuosi a nome del Movimento.

0

Cari cittadini, innanzitutto auguro un buon 1 Maggio a tutti voi. Mentre il Movimento Cinque Stelle si batte in parlamento per ottenere conquiste importanti come il salario minimo orario,  per la lotta contro il precariato con il decreto dignità, per una più giusta ed equa redistribuzione del reddito e per la giustizia sociale attraverso il reddito di cittadinanza, dimostrando di possedere  competenza e spirito di sacrificio per il proprio paese, c’è qualcuno che lavora per distruggere il Movimento Cinque Stelle, conferendogli tratti di incompetenza e sterile pretestuosità. Ma facciamo un po’ di chiarezza.In queste ore si sono susseguiti una serie di comunicati recanti il simbolo del Movimento Cinque Stelle. In merito corre l’obbligo di sottolineare che a Cervinara non vi sono portavoce del Movimento Cinque Stelle, in quanto non vi è nessun eletto del Movimento, pertanto nessuno può utilizzare il simbolo dello stesso né può arrogarsi il diritto di parlare in nome del Movimento attraverso comunicati politici ad uso e consumo personale.  Sarebbe opportuno che costoro utilizzassero i loro nomi, notoriamente affiliati ad associazioni politiche attive sul territorio che nulla hanno da spartire col Movimento Cinque Stelle.  Molti sono gli iscritti al Movimento che come me non hanno condiviso i comunicati apparsi sulla stampa in queste ultime ore, che denotano vacua pretestuosità ed improvvisazione.  Non si può condividere l’attacco svolto nei confronti dell’amministrazione e della sua scelta di sostenere la squadra della città in un momento di crisi.Non può essere condiviso l’attacco rivolto all’amministrazione per il sostegno dato ad una famiglia che, come tante altre famiglie, ricevono sostegno in quanto riconosciute come nuclei familiari disagiati non solo dal punto di vista economico. In questi casi, a seguito del percorso svolto in casa famiglia,  l’intervento del comune non è discrezionale ma doveroso. Il fatto che ci siano tante persone che seguono il Movimento Cinque Stelle non può rendere che entusiasta me come tutti gli altri iscritti al Movimento, ma la politica credo richieda studio, sacrificio ed equilibrio e, soprattutto, condivisione. Per quanto mi riguarda il Movimento Cinque Stelle non è solo contestazione, non è solo opposizione, é molto di più. È il sogno di un mondo nuovo, rinnovato, é lotta per un nuovo modo di fare politica propositiva e non distruttiva,  è lotta per la giustizia sociale e la redistribuzione del reddito, è spendersi per i diritti delle classi più deboli, per la giustizia e la legalità. È saper lavorare in squadra per imparare nuove cose, maturare esperienze e non arroccarsi in posizioni di superiorità a tutti i costi. Raffaella Cioffi 

sponsor
tags:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code