Home ARTICOLI Cambiamo Paolisi, o adesso o mai più
0

Cambiamo Paolisi, o adesso o mai più

0

È tempo di Comunali anche a Paolisi. Con una novità a prescindere. Nel piccolo Comune caudino, comunque vada, si assisterà ad una importante novità.

Dopo 15 anni, cioè, vi sarà, un nuovo sindaco. Carmine Montella, infatti, esauriti i tre mandati, non potrà riproporsi personalmente come da paletti normativi.

Per quello che riguarda il discorso successione, lo stesso non pare essere ancora definito. Sembrerebbe, infatti, che il Primo Cittadino uscente ancora non abbia individuato, unitamente alla sua squadra, la figura capace di raccogliere il testimone.

Si dovrebbe, in ogni caso, puntare sulla soluzione interna sebbene non sia escluso che il nuovo progetto possa vedere smarcarsi più di un componente dell’attuale maggioranza.

Dall’altro lato della barricata, invece, grande compattezza nel gruppo “Cambiamo Paolisi”: definito anche il nome dell’aspirante Primo Cittadino nella persona di Umberto Maietta, capogruppo dell’opposizione e già sfidante del sindaco in occasione delle Comunali 2014

In quell’occasione, Maietta – che sarà sostenuto, ieri come oggi, dall’inossidabile Carletto Lanni, perse per appena 131 voti corrispondenti, comunque, a quasi il 10% percentuale. Con Montella stesso che, del resto, affermò di avere preventivato una vittoria più larga.

Ora, quindi, la nuova sfida che viene ad esito di un quinquennio di opposizione puntuale e pressante. E la sensazione in paese è diffusa, anche considerando il fisiologico calo che sarà legato alla mancata riproposizione personale di Montella.

Ovvero: Cambiamo Paolisi, o adesso o mai più

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code