Home ARTICOLI Sant’Agata, 2,3 milioni di euro per la riqualificazione urbana
0

Sant’Agata, 2,3 milioni di euro per la riqualificazione urbana

0

Due milioni 300.000 euro. È questa la somma che il Comune di Sant’Agata de’ Goti è riuscito ad intercettare per attività di potenziamento e di efficientamento della viabilità a servizio della nascente stazione di Valle di Maddaloni lungo la ferrovia Napoli-Bari. Oltre ad azioni dal punto di vista strettamente viario, sono previste la realizzazione di interventi anche sul centro abitato: in primo luogo si provvederà a delocalizzare l’attuale deposito bus, sito alla intersezione tra le vie Caudina e Sant’Antonio Abate, nella zona dello stadio “Ugo Ievoli”. Laddove, invece, sorge attualmente il deposito bus troverà spazio una zona di verde attrezzato unitamente ad un’altra per il posteggio delle auto, soluzione – questa – che si prospetta molto utile anche in relazione alla abbondante presenza di attività commerciali e alla connessa esigenza di creare spazi per parcheggiare le vetture. Le attività di efficientamento e di riqualificazione del manto stradale riguarderanno il cosiddetto “Giro Santisi” e la Provinciale che corre, appunto, in direzione Valle di Maddaloni. Le attività di riqualificazione urbana che interesseranno l’attuale deposito bus si aggiungeranno a quelle che stanno riguardando il fosso sottostante il parcheggio di San Menna e l’ulteriore che, invece, dovrà essere attivata presso la villa comunale retrostante piazza Trieste. Iniziative che conferiranno un’immagine decisamente più decorosa al Centro urbano.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code