Home ARTICOLI Montesarchio | Lo scrittore David Conati all’IC1 per “Libriamoci”
0

Montesarchio | Lo scrittore David Conati all’IC1 per “Libriamoci”

0

“Libriamoci” è la manifestazione che ha visto protagoniste, interessanti giornate di lettura presso l’istituto comprensivo 1 diretto da Maria Rosaria Damiano. L’iniziativa è nata da un protocollo d’intesa tra il Ministero dell’istruzione,dell’Università e della Ricerca e i Ministero dei Beni e Attività Culturali.Chiamasi “Cepell” il progetto promosso dal centro per il libro e la lettura e sostiene la diffusione di quest’ultima tra gli studenti. Tutto questo grazie alla campagna nazionale organizzata dall’Associazione Italiana Editori:” ioleggoperchè” che mira a potenziare le biblioteche scolastiche dell’intera Italia per far scoprire il piacere della lettura agli alunni di tutte le classi. Durante le giornate di lettura, varie sono state le attività all’IC1 e tra queste ha suscitato particolare interesse l’incontro con i vari autori e lettori.Ha inaugurato la settimana dedicata a Libriamoci la scrittrice Anna Lisi ed ha trasmesso tanta curiosità ed entusiasmo l’incontro con David Conati,uno scrittore di fama nazionale che con le note della sua chitarra ha reso vive le storie da lui scritte. Da diversi anni l’autore infatti, dopo essersi specializzato in molti ambiti artistico-didattici propone laboratori coinvolgenti rivolti ad alunni e docenti con la finalità di avvicinare i ragazzi alla scrittura attraverso la lettura,sia per arrivare a produrre elaborati originali,sia per realizzare riscritture curiose,inedite e soprattutto mai banali. Tutto ciò ha permesso incontri tra gli alunni della primaria e quelli della secondaria creando nella biblioteca comunale Tempolibro momenti di lettura condivisa. Che siano libri, articoli, racconti, poesie o testi teatrali, lo spirito di Libriamoci è far scoprire ai più giovani la bellezza della lettura e il suo potere di coinvolgimento, se fatta a voce alta e condivisa in un’esperienza corale. L’IC1 di Montesarchio su questa scia ha voluto trasmettere e condividere la passione per la lettura ai suoi alunni perché leggere fa sentire meglio ed è un arricchimento culturale e sociale nella speranza di un futuro migliore per tutti gli studenti.

Brigida Abate 

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code