Home ARTICOLI Arpaia, arriva il Commissario ad acta
0

Arpaia, arriva il Commissario ad acta

0

Arriva il Commissario ad acta ad Arpaia. Lo ha stabilito il Prefetto di Benevento, Francesco Antonio Cappetta, decretando allo scopo Fiorentino Boniello, funzionario economico finanziario in servizio presso il Palazzo di Governo. Boniello, in particolare, si sostituirà al Consiglio comunale esclusivamente per curare l’approvazione del riequilibrio 2018, adempimento cui il parlamentino arpaiolo non ha provveduto nonostante i solleciti giunti dalla Prefettura di Benevento. Soddisfatto tale passaggio, questione di pochi giorni, massimo settimane, la figura prefettizia saluterà Arpaia. Non si è, quindi – preme precisarlo – al cospetto di un “remake” dell’esperienza commissariale di qualche anno fa, cosa che gli arpaioli ricorderanno, bensì di un discorso estremamente limitato sia negli adempimenti sia nel tempo. Non, tuttavia, un bel segnale quello che giunge da Arpaia che, come noto, sta attraversando un momento di forte travaglio. Dopo la doppia dimissione di due assessori comunali – con il relativo subentro di Domenico Schettino nel ruolo di vicesindaco e di Lucio Martino quale assessore – si era registrato anche l’addio del Segretario comunale, Pasquale Melisi. Senza dimenticare altri movimenti, sebbene minori, che hanno riguardato la Presidenza consiliare – con lo stesso Schettino che ha lasciato il posto a Michele Finelli – e la Responsabilità tecnico finanziaria dell’Ente che, dopo i saluti di Tancredi, ha temporaneamente fatto ritorno nelle mani del sindaco Pasquale Fucci. Ora, quindi, il nuovo sviluppo che, come detto, tutto era tranne che non annunciato. Già il 31 agosto, infatti, preso atto dello sforamento dei tempi, il Prefetto aveva invitato il Consiglio comunale di Arpaia ad approvare il riequilibrio dando all’Organo venti giorni di tempo per provvedere all’adempimento. Trascorso senza frutto l’ “ultimatum” il 26 settembre (i 20 giorni decorrevano dalla notifica ai consiglieri), erano scivolati via parimenti senza risultati gli ultimi due mesi. Ora, quindi, l’atto del dottore Cappetta che, di certo, non rappresenta motivo di entusiasmo per l’Amministrazione e per la Comunità cittadina.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code