Home ARTICOLI Pro loco Sant’Agata, “Laterza” dona 700 volumi
0

Pro loco Sant’Agata, “Laterza” dona 700 volumi

0

E’ decisamente edificante e positivo il rapporto nato recentemente fra la prestigiosa casa editrice Laterza di Bari e la Fondazione Galleria Arte Contemporanea e Biblioteca M.Melenzio di S.Agata dei Goti. A rinvigorire e consolidare tale rapporto ha contribuito una ulteriore donazione di volumi che alcuni giorni fa si è concretizzata in favore dell’istituzione saticulana con il prelievo effettuato direttamente dal presidente Claudio Lubrano presso la sede di Bari della Laterza di 700 volumi che vanno aggiunti a quelli già donati nel mese di Gennaio scorso in numero di 1500 circa. I prestigiosi volumi della recente donazione fanno parte delle collane più recenti e prestigiose della Laterza fra cui I Robinson, LIL (Letteratura Italiana Laterza), Grandi Opere, Manuali Laterza, Il Mondo Contemporaneo, Fare l’Europa, Storia e Società, Collana Storica Banca d’Italia, Economica, Biblioteca Cultura Moderna, Sagittari, Percorsi. In più, della stessa donazione, fanno parte una serie di audiovisivi della collana Lezioni di Storia-I giorni di Roma (materiale in DVD).

I nuovi volumi arrivati saranno inventariati, classificati e collocati in SBN incrementando notevolmente il FONDO LATERZA già costituito all’interno della struttura e che ormai si avvia a divenire una preziosa consistenza del patrimonio documentale a disposizione di studenti, ricercatori e lettori d’ogni genere. Va ricordato peraltro che lo stesso lavoro di impostazione è stato fatto con la creazione del FONDO DEMASI, realizzato con la donazione corposa ricevuta dal Prof. Sociologo Domenico De Masi che si aggira sui 3.000 volumi. Naturalmente la crescita esorbitante del patrimonio librario nella biblioteca Melenzio in così pochi anni, ha generato il problema degli spazi all’interno della struttura che sono diventati decisamente restrittivi. La soluzione di tale problematica però sembra essere vicina a seguito della richiesta inoltrata dalla Pro Loco all’Amministrazione comunale per ottenere l’uso di un altro vano adiacente a quelli già utilizzati nello storico palazzo Mosera. Gli ultimi contatti fra le due istituzioni, Pro Loco e Comune, fanno presagire esiti favorevoli in tal senso ma di questo daremo ampia comunicazione a soluzioni avvenute attraverso i rituali mezzi di comunicazione. Sembra sia stata anche programmata una imminente visita del Sindaco nella sede di Largo Torricella per la verifica “de visu” delle soluzioni per ora annunciate.

Intanto per venerdì 9 p.v., nella saletta F.Viparelli della biblioteca, per la XVI Rassegna annuale Settembre d’Autore, ci sarà la presentazione del libro “LA SELVA” (ediz. Rubbettino 2018) di Giancristiano Desiderio con l’intervento di Antonio Medici e Billy Nuzzolillo.  

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code