Home ARTICOLI Questione Ospedale Sant’Alfonso: il Gruppo Terramia di Rotondi solidale con Sant’Agata de’ Goti.
0

Questione Ospedale Sant’Alfonso: il Gruppo Terramia di Rotondi solidale con Sant’Agata de’ Goti.

0

Il gruppo consiliare Terramia sostiene una politica per il territorio e per i diritti dei cittadini. Il diritto alla salute è prioritario ed è messo in discussione – e il fronte che lo sostiene è sempre più ampio – dalle politiche regionali del presidente De Luca, commissario alla sanità della regione Campania.

Siamo dunque solidali con i cittadini di S. Agata de’ Goti e del circondario che lottano per il mantenimento dei livelli del presidio ospedaliero “S. Alfonso”.

E in segno di visibile solidarietà eravamo presenti questa sera all’incontro che il comitato per il S. Alfonso e i rappresentanti Istituzionali, Sindaci e consiglieri, hanno avuto con i deputati pentastellati Maglione e Ianaro nell’aula consiliare di S. Agata de’ Goti.

Il perché è semplice: Rotondi e i caudini sono accomunati ai cittadini di S. Agata e dintorni dalla analoga difficoltà a fruire di una adeguata assistenza ospedaliera. Sappiamo bene che per la illogica divisione provinciale, i caudini irpini devono fare riferimento alla città di Avellino per le cure ospedaliere. Sappiamo altresì che l’ospedale Rummo di Benevento subisce da tempo operazioni che ne stanno depotenziando la funzione.

Dunque occorre essere solidali.

Ci auguriamo che cresca il fronte civile e istituzionale (i Sindaci devono farsi sentire) che reagisce al piano sanitario regionale, in tutte quegli aspetti che risultano peggiorativi e inaccettabili.

gr. consiliare Terramia

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code