Home ARTICOLI Arpaia, tutti alle Terme di Telese
0

Arpaia, tutti alle Terme di Telese

0

Cure termali, possibilità ad Arpaia. Lo rende noto l’Ufficio servizi sociali dell’Ente guidato dal Primo Cittadino Pasquale Fucci. “In collaborazione con le Terme di Telese – viene fatto presente – si organizza un ciclo di dodici giorni di cure termali presso lo stabilimento di Telese Terme, a partire dal giorno 23 agosto fino al 5 settembre, per tutte le fasce d’età. Il programma – prosegue la nota – benchè rivolto alla cura delle diverse patologie che preoccupano le persone di tutte le età, si propone di coniugare l’aspetto sanitario con quello ricreativo creando momenti di piacevole aggregazione. Le cure termali, in convenzione con l’Asl, sono: bagni e fanghi terapeutici, ciclo di ventilazioni polmonari, balneoterapia sulfurea, terapie ginecologiche, ciclo di cure inalatorie, ciclo per sordità rinogena, cura idroponica. Per poter usufruire della convenzione con il Ssn è necessario munirsi della prescrizione medica del medico di famiglia con l’indicazione della terapia prescrivibile in relazione alla patologia e fotocopia del documento di riconoscimento da consegnare alle Terme. La quota a carico dell’assistito è limitata al pagamento del ticket sanitario per i non esenti. Gli interessati – spiegano ancora dal Municipio caudino – dovranno presentare la richiesta di partecipazione al Comune entro il 14 agosto su apposito modulo predisposto e disponibile presso l’ufficio Protocollo e sul sito internet all’indirizzo www.comune.arpaia.bn.it. L’iniziativa sarà attuata al raggiungimento di un numero massimo di 50 partecipanti ed in caso di maggiore richiesta le domande saranno oggetto di graduatoria dando la priorità, nell’ordine, ai più anziani. Lei iscrizioni, corredate dalla ricetta del medico di famiglia, da un documento di riconoscimento, di una copia del tesserino sanitario, dovranno pervenire entro il 14 agosto presso il Protocollo del Comune. Le Terme di Telese sono convenzionate con il Ssn per le seguenti terapie: ventiliazioni polmonari (bronchite cronica), fanghi con bagni (artrosi), idromassaggi, cure inalatorie, ciclo di cura per sordità rinogena e bagni”. A carico dei partecipanti, ultima precisazione, il costo del ticket sanitario che, come da norma, è pari a 3,10 euro (bambini fino a sei anni non compiuti e oltre i 65 anni, disoccupati, pensionati al minimo con più di 60 anni e invalidi civili superiori ai 2/3) o 50 euro (fascia età 6-65).

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code