Home ARTICOLI Immondizia, che scempio sotto l’Appia!
0

Immondizia, che scempio sotto l’Appia!

0

Le foto di un lettore ci ricordano come sia ancora dilagante e diffuso il “trend” dell’inciviltà ambientale. Lontano dagli occhi, a pochi metri dalla strada nazionale Appia, si sviluppa una vera e propria discarica a cielo aperto. Come ci fa presente chi ci contatta, le istantanee risalgono a qualche giorno addietro ed immortalano lo scenario che si apre nei pressi della rotonda che si apre lungo la Statale, a ridosso tra i territori di Airola e di Rotondi. Basta affacciarsi oltre la carreggiata, nei pressi di uno slargo dove sono soliti appoggiarsi i mezzi pesanti, per scorgere lo scempio costruito dalla mano dell’uomo. Pneumatici, elettrodomestici, immondizia comune. E, sfuggiti all’occhio elettronico, anche un paio di corpulenti topastri. Ad aggravare la circostanza il fatto che in quel punto corre un corso d’acqua, che dovrebbe essere il fiume Isclero. E v’è poco da sorprendersi, quindi, se il principale “fiume” dell’area caudina sia, per certi versi, un qualcosa di assimilabile ad una fogna. Anche in questo caso, a cielo aperto

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code