Home ARTICOLI Pannarano, progetto compostiere
0

Pannarano, progetto compostiere

0

Confermata la Tasi, confermata la Tari. Il Comune di Pannarano non mette mano alla tasca dei cittadini e ribadisce tariffe ed aliquote che già erano in vigore nell’anno 2017. Un segno tangibile di buona volontà da parte dell’Ente guidato da Fabio D’Alessio specie se rapportato al non facile momento che tutti gli Enti comunali si stanno ritrovando a vivere. Il Piano finanziario Tari, per giunta, ha ricevuto un taglio di 20.000 euro. Ulteriori novità, poi, bollono nel pentolone dei pannaranesi “Si è parlato con la ditta gestore – così ha spiegato il vicesindaco Antonio Iavaronedella possibilità di un investimento sulla realizzazione di una compostiera di comunità, considerevole quanto a spesa di realizzazione. La stessa ditta si è impegnata a presentarci un quadro finanziario che ci permetterà di effettuare le giuste valutazioni con tutto quello che ne deriverà quali le modalità di raccolta e soprattutto del suo posizionamento. Questo nel giro di un anno, un anno e mezzo. Ma a breve partirà in via sperimentale anche il compostaggio domestico e che per la qual cosa si è già predisposta una bozza per disciplinarlo. Si partirà con 15 composter – ha fatto ancora presente il numero due comunale – e poi si vedrà di ampliare tale sistema di raccolta con ulteriori altri 15 per verificare la reale quantità in diminuzione del rifiuto umido”.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code