Home ARTICOLI Semaforo di Paolisi, ancora code. Ancora proteste
0

Semaforo di Paolisi, ancora code. Ancora proteste

0

Un lettore di ‘User tv’ a contattarci alquanto inviperito per segnalarci, ancora una volta, le lunghe code connesse al semaforo di Paolisi. L’appunto è quello di sempre: secondo molti utenti della strada, cioè, l’impianto collocato lungo la strada statale Appia e ricadente nel territorio paolisano non sarebbe estremamente utile. Anzi, come osserva più di uno (anche attraverso la cassa di risonanza dei social), lo stesso sarebbe la causa dei serpenti di macchine che si formerebbero in direzione Benevento. Non vi sono grandi situazioni di rischio in quel punto tali da giustificare l’esistenza dell’impianto: questo il leit motiv di chi contatta noi o riversa sulle piattaforme virtuali il personale disappunto. Con il ‘verde’, in particolare, che sarebbe, a detta dei ‘critici’, reo di durare troppo poco (sull’asse Caserta-Benevento) e di non consentire un adeguato sfogo dei veicoli. Di conseguenza, durante gli orari di punta, l’incolonnamento sarebbe la regola. L’appello che viene da alcuni frequentatori dell’arteria è quello di allungare di un pizzico il funzionamento del ‘via libera’ verso Montesarchio in modo da evitare congestionamenti. Sullo snodo, non si dimentichi, pende anche l’occhio del ‘photored‘: chi viene pizzicato a transitare con il rosso rischia, infatti, come stabilito dal Codice della Strada, pesanti sanzioni.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code