Home ARTICOLI Pip Bonea, si cedono 15.000 metri quadri di terreno
0

Pip Bonea, si cedono 15.000 metri quadri di terreno

0

L’Amministrazione comunale di Bonea tenta la carta industriale. Con avviso pubblico, infatti, l’Ente cocceiano ha reso nota la volontà di cedere a possibili acquirenti tre lotti siti nell’area Pip cittadina di località Fratta. Si tratta di un’area pari a complessivi 15.000 metri quadri e, nel dettaglio, di un lotto dalla superficie di 2.677 metri quadri, di un secondo da 4.060 e di un terzo, il più grande, da 7.625. Si punta, quindi, ad attirare possibili investitori in un’area strategica, in funzione della prossimità dell’Appia e di progetti infrastrutturali-viari che farebbero di queste zone crocevia di svariate direttive. Il prezzo di cessione delle aree è stato fissato, con bando approvato con deliberazione del Consiglio comunale numero 8 del 13 Febbraio 2008 e, successivamente, con determina del responsabile area tecnica numero 45 del 20 Maggio 2008, in 23,21 euro/ metro quadrato. Il termine ultimo per presentare interesse all’acquisto è stabilito nel 12 Aprile con il detto limite che, però, potrà ritenersi prorogato nel momento in cui rimangano lotti disponibili. I punteggi previsti dal bando, nel caso in cui dovesse registrarsi un eccesso di domande rispetto alla effettiva disponibilità di spazi, equipara (assegnando, in ogni caso, cinque punti) l’apertura di attività ex novo alla delocalizzazione nel Pip di realtà già operanti altrove. Premio particolare, invece, in funzione della previsione occupazionale con un punteggio massimo che potrà arrivare anche a quota 10.

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code