Home ARTICOLI Salute e Benessere | NUTRACEUTICI O INTEGRATORI?

Salute e Benessere | NUTRACEUTICI O INTEGRATORI?

0

A cura del Dott. Bruno Ciaramella.

Noto che spesso vengono usati indifferentemente i termini NUTRACEUTICI ed INTEGRATORI come se si trattasse della stessa cosa.

I NUTRACEUTICI sono sostanze a metà tra nutrienti e farmaci nel senso che possono svolgere un vero e proprio effetto farmacologico e, come tali, capaci di prevenire e agire con azione terapeutica in alcune malattie.

Gli INTEGRATORI, invece, sono sostanze (es. sali, vitamine, etc.) che servono a supplementare l’organismo nel caso esista una loro carenza.

Oggi si assiste ad un particolare interesse nei confronti dei nutraceutici in quanto sono di origine naturale e la loro efficacia molto spesso è comparabile con quella dei farmaci convenzionali, ma con minori effetti collaterali.

Sottolineo “minori effetti collaterali”, non ho detto assenza di effetti collaterali.
Un esempio per tutti è quello dei nutraceutici a base di riso rosso fermentato per il controllo del colesterolo.
Molti non sanno che la monacolina (il principale principio attivo del riso rosso fermentato) è chimicamente e strutturalmente identico ad una statina, per la precisione la “lovastatina” di cui condivide gli stessi effetti collaterali.
Questo significa che le persone intolleranti alle statine teoricamente (teoricamente) non possono assumere questo tipo di nutraceutico!

Il messaggio è: “naturale non necessariamente significa innocuo”.
Informatevi sempre!

(foto da web)

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code