Home ARTICOLI Nonni centenari, Cervinara da record
0

Nonni centenari, Cervinara da record

0

Saranno le castagne. O sarà l’inebriante sapore dei funghi che crescono in quantità sulle alture o, forse, l’aria salubre delle colline. Qualcosa sarà, in definitiva, altrimenti non si spiegherebbe il caso Cervinara. Parliamo di Valle Caudina e di ultracentenari. Ebbene, dei 18 over 100 che vivono in tutto il territorio della Valle Caudina (fonte dati ISTAT al 31 dicembre 2017), ben nove (esattamente la metà) vivono nel paese cervinarese. Un dato che non può essere casuale e che potrebbe trovare spiegazione, oltre che nel fattore ambientale positivo (requisito che, però, non manca ai paesi limitrofi), anche in questioni di dna. Cervinara, quindi, patria dei super nonnetti (dei nove centenari, ben sei sono uomini e tre le donne). Ed anche quello del sesso è un dato che merita attenzione: i nove nonni da record che vivono negli altri paesi, infatti, sono quasi tutti donne (sette femminucce, per la precisione, e due maschietti). Se sei uomo e cervinarese, quindi, hai ottime possibilità di sfondare il muro anagrafico del secolo. Altri over 100 si ritrovano a Bucciano (un uomo ed una donna), ad Airola, Moiano e Paolisi (una donna a testa), a Sant’Agata de’ Goti (due donne). Di maschietti centenari ve ne sono, invece, solo uno a Montesarchio ed uno a Roccabascerana. A bocca asciutta di numeri a tre cifre, invece, Arpaia, Bonea, Durazzano, Forchia, Pannarano, Rotondi e San Martino. Se, quindi, le statistiche non sono un’opinione, vi abbiamo dato gli indizi necessari per dove metter tenda, sempre che vi interessi una esistenza longeva.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code