Home ARTICOLI Il pony morto a Bagnoli, anche Tgcom accende i riflettori
0

Il pony morto a Bagnoli, anche Tgcom accende i riflettori

0

Anche la stampa nazionale si sta interessando del caso del pony ritrovato morto in un fondo privato a Bagnoli di Sant’Agata de’ Goti. Tgcom24, portale di informazione del gruppo Mediaset, ha rilanciato, infatti, le crude foto che ritraggono il piccolo equino privo di vita. L’animale, si ricorderà, era stato ritrovato morto da una ragazza del luogo che aveva portato a passeggio il proprio cane. Lungo il cammino, la giovane aveva notato in una terra (a quanto pare accessibile) il cavalluccio disteso al suolo. La stessa, quindi, aveva lanciato l’allarme con le Forze dell’Ordine che erano sopraggiunte anche per tentare di comprendere a chi appartenesse l’appezzamento e, quindi, lo stesso animale. La prima ipotesi di “Fare Ambiente” fu che la bestiola, impossibilitata a muoversi in libertà perchè legata al fusto, fosse venuta meno per “inedia, fame e sete” protrattesi per giorni se non per settimane. In più, come fatto presente dall’associazione, il pony è stato ritrovato “disteso su una cunetta di terra. Intorno il solco circolare nella terra che l’animale ha scavato nelle settimane per tentare di slegarsi, di fuggire, di liberarsi”. I Carabinieri della Forestale dovrebbero valutare, una volta stabilita la proprietà del fondo, se la morte sia effettivamente, come da prime evidenze, da collegare ad uno stato di abbandono.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code