Home RUBRICHE Raccontami una Storia Raccontami una storia: La fantasia non ha età e i sogni sono per sempre. Le avventure di Wiki.

Raccontami una storia: La fantasia non ha età e i sogni sono per sempre. Le avventure di Wiki.

0

raccontami

 

 

 

Ci sono persone che, solo guardandole, ti mettono allegria, che, anche se sei sovrappensiero o di corsa, non puoi non notare se le incroci.
Una di loro è Raffaele “Wiky” Marro. Non c’è Cervinarese che non sappia chi è… magari qualcuno non ne conoscerà il nome, ma nessuno può dire di ignorarne l’esistenza perché lui è una piccola “star” che cerca di emergere dal suo piccolo mondo. Non lo fa alzando la voce o sgomitando, non impone la sua presenza con dichiarazioni sopra le righe o azioni che potrebbero far discutere… no… lui, senza alcuna forza, senza correre il rischio d’ indispettire chi, magari, non ama i colori delle sue magliette e il ticchettio dei bracciali e collanine che sono un tutt’uno con la sua persona e che ne annunciano l’arrivo a diversi metri di distanza, “cammina nel sole”.
tataNon è stato semplice intervistarlo, e non perché sia restio a parlare, anzi è un fiume in piena, ma nelle sue acque moltissimo spazio è occupato dalle esperienze televisive che Wiky ci tiene a mostrare, mandando foto su foto con una velocità impressionante, quasi temendo di dimenticarne qualcuna. Della sua famiglia, se ha o meno fratelli, com’ è cresciuto e dove, io non so dirvelo… Ma, in fondo, è importante?
Io sono qui a raccontarvi di un ragazzo che ha il coraggio di essere se stesso, di credere nei suoi sogni e che cerca, mattone dopo mattone, di arrivare a realizzarli, costruendosi da solo la realtà a cui anela: fare la comparsa nelle fiction nostrane. Wiky non ha l’ambizione di diventare il nuovo Marcello Mastroianni o rubare il posto a Marco Bocci nel cuore delle teenager. Consapevole che non si deve permettere a nessuno di calpestare i propri desideri, ma anche che se sogni troppo in grande c’è il rischio che la delusione schiacci inesoralbilmente tutto ciò che finora ti ha reso felice: essere scelto da Bonolis come valletto, immedesimarti nella parte del barista di “Un posto al sole” anche solo per una fotografia, avere la possibilità di usare come immagine del profilo Facebook Mastella accanto a te, applaudire fra il pubblico di Made in Sud e Paola Perego…
Wiky vive la sua vita, immortala le sue trasferte televisive senza mai privarsi del medaglione che porta al collo, acquistato al concerto del suo cantante preferito, un certo Nico Desideri che io, non amante del neo-melodico, non sapevo chi fosse e che ho cercato su google, leggendo il testo della canzone prediletta da Raffaele.
barÈ una canzone che racchiude, in fondo, l’anima buona di un ragazzo che non è il clone di nessuno, un ragazzo a cui non interessa seguire la moda del momento e tantomeno intimare i suoi gusti. “Crescerai” è la voce di un uomo che parla della bellezza degli occhi dei bambini e affida alla protezione di Dio suo figlio.
Io in questo testo ci ho trovato l’ingenuità fanciullesca che emana lo sguardo di Wiky nascosto da grandi occhialoni neri e la sua voglia di crescere, un giorno, e raccontare ai suoi figli quanto fosse eccezionale Bonolis, bella la Tatangelo e gentili tutti i ” famosi” che gli hanno permesso di creare l’ album dei ricordi più vip che c’è!
Ringrazio anticipatamente chi spenderà un po’ del suo tempo a “leggermi” e lo faccio alla maniera di Raffaele e con le sue parole: “Grazie a tutti. Un saluto by Wiky”.

 

 

 

wiki

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code