Home ARTICOLI Montesarchio | Consiglio Comunale: le interrogazioni di Angela e Rosanna Papa
0

Montesarchio | Consiglio Comunale: le interrogazioni di Angela e Rosanna Papa

0

La sottoscritte consigliere comunali Angela Papa e Rosanna Papa, nel corso di questo consiglio comunale che chiude il 2017 (anno che può essere considerato l’anno conclusivo di questo mandato), INTENDONO sottolineare che da più di un anno hanno presentato all’attenzione di questo civico consesso una serie di interrogazioni con lo scopo di evidenziare alcune disfunzioni riscontrate nell’operato di questa Amministrazione; di sottoporre ad essa alcune problematiche presenti sul territorio al fine di cercare e trovare soluzioni a dette problematiche; di operare un lecito controllo sugli atti e sulle azioni di questa Amministrazione nonché di avere chiarimenti circa le Sue linee politiche. Inutile evidenziare che molte di queste interrogazioni non hanno avuto risposta o, se risposta c’è stata, è stata lacunosa e spesso ci è pervenuta solo dagli Uffici tecnici coinvolti. Inutile evidenziare che per alcune interrogazioni è stato necessario presentare solleciti. Oggi in questa Assise si discute, ancora una volta e come unico argomento, di debiti fuori bilancio e  di variazioni di bilancio  mentre argomenti più pregnanti vengono taciuti. A noi consiglieri comunali interessa conoscere le intenzioni e le iniziative poste in essere con atti concreti da  questa maggioranza  per risolvere problematiche che VOI considerate, se leggiamo le vostre dichiarazioni sui giornali, PRIORITA’ quali la sospensione della fornitura d’acqua in alcune ore della giornata in alcune zone della Città (tra l’altro senza preavviso ai cittadini); argomento di grande importanza per la cittadinanza costretta a rifornimenti di fortuna o addirittura al ricorso di misure urgenti per far fronte alla carenza improvvisa di approvvigionamenti idrici. Per non parlare del “buco sulla Torre” di cui ancora oggi, dopo i vari proclami giornalistici, non   è stata individuata e nemmeno adottata nessuna misura. O ancora del manto stradale dissestato e dei rifacimenti improvvisi dell’asfalto in via Napoli. Ci preme sottolineare il dissesto totale della variante che risolve una parte di traffico cittadino in direzione di Benevento e di Napoli. E a fine anno non raccontateci sempre la barzelletta dei lavori in corso visto che non vi è apposta nessuna segnaletica di avviso per gli automobilisti. In materia di sicurezza nemmeno vi siete scomposti e nemmeno avete cercato di accelerare i tempi per la messa in funzione del sistema di videosorveglianza che doveva, se non ricordiamo male, essere il fiore all’occhiello in materia di sicurezza urbana. E restando in tema ci preme sottolineare quanto siano state illuminate male le rotonde stradali in via Benevento e invia Caracciolo, laddove la segnaletica utilizzata sembra completamente inadeguata. Sul tema della viabilità ci preme accendere i riflettori sul maledetto tratto di via Napoli, dove a distanza di due anni hanno perso la vita due giovani nostri conterranei. Di fronte a tragedie di così grande portata bisognerebbe intervenire con procedure d’urgenza per ridurre il numero di vittime stradali in quella zona della città. Non basta spegnere l’Albero di Natale in segno di lutto, ma bisogna porre in essere misure adeguate di prevenzione. In ultimo, ma non per questo meno importante, bisogna affrontare un altro argomento: quale sarà la fine dell’asilo nido comunale? Finiti i finanziamenti chi dovrà pagare la retta di iscrizione? Sul tema solo incertezza o meglio nessuna chiarezza viene fatta da questa Amministrazione.

Montesarchio 28/12/2017

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code