Home ARTICOLI MONTESARCHIO | Truffa a nome del parroco, ecco la testimonianza di una persona scaltra
0

MONTESARCHIO | Truffa a nome del parroco, ecco la testimonianza di una persona scaltra

0

In riferimento alla truffa perpetrata a nome di Don Silvio Pepiciello, parroco della chiesa della SS. Annunziata, consistente nella vendita di biglietti per una fantomatica lotteria  da parte di due sconosciuti, successivamente fermati dai Carabinieri di Montesarchio,  ecco la testimonianza, alla nostra redazione, di una persona scaltra nel non cadere nel tranello:
Al ritorno dal lavoro, nella zona della villa comunale, ho notato due ragazzi che bussavano a tutte le abitazioni. Nel parcheggiare, mi hanno avvicinata per invitarmi ad acquistare un biglietto per un cesto organizzato dalla parrocchia di don Silvio. Insospettita da un accento non del paese e dal fatto che un parroco non manderebbe a bussare nelle case per raccogliere soldi, né tantomeno manderebbe perfetti sconosciuti, ho chiesto se fossero autorizzati. Ovviamente hanno risposto affermativamente. Io non ho voluto acquistare nessun biglietto, non mi convinceva affatto la situazione. Nel giro di qualche ora mi sono resa conto che i due individui  erano stati segnalati ed erano riusciti a portare a compimento diverse truffe”. “Che amarezza e che delusione – ha ribadito questa persona – pensare alla facilità con cui si può giocare sui sentimenti nobili della solidarietà e della generosità, scoprire poi dagli organi di stampa che erano due pregiudicati mi viene pure un po’ di rabbia e penso spaventata in quel momento con chi stavo avendo a che fare”.
Certo una presenza di persone estranee non poteva passare inosservata.  Questa  testimonianza possa servire a scongiurare altri tentativi di truffa a danno di persone che per la loro ingenuità potrebbero cadere vittime di raggiri di tal genere.

Brigida Abate

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code