Home CULTURA AIROLA | SE VUOI PUOI. Il film su Maria Concetta Pantusa.
0

AIROLA | SE VUOI PUOI. Il film su Maria Concetta Pantusa.

0

Usertv ha l’onore di presentare in anteprima, su autorizzazione degli autori Elena Ruggiero Napolitano, Claudia Stefanizzi Erasmo Petringa e Pino Meccariello, il video dedicato a Maria Concetta Pantusa. Ci sembrava doveroso promuovere questo interessante lavoro di ricerca, durato più di 2 anni, anche in Valle Caudina.

Questo film nasce da una proposta del Sindaco Michele Napoletano in seguito alla visione del cortometraggio “la Pastorella Agnese” che narra la storia di Agnese Pepe e del Santuario di Monte Taburno, progetto scolastico curato da quattro insegnanti dell’I.C. di Moiano e del fotografo Pino Meccariello e realizzato grazie alla fiducia accordataci dalla Preside Anna Signoriello e dal Sindaco di Bucciano Domenico Matera. In seguito al successo di questa proiezione siamo stati invitati a produrne uno su Concetta Pantusa. Il lavoro, dopo un accurato studio e una attenta analisi delle fonti documentate e tramandate oralmente dai parenti di Polignano, di Celico e dai devoti e testimoni di Airola che hanno avuto la fortuna di conoscerla, ci ha visti impegnati per due anni e mezzo tra trasferte continue nei luoghi d’origine della Pantusa e del Marito Vito De Marco, accolti sempre con grande entusiasmo dai cittadini devoti e dai loro sindaci e assessori. Supportati dalla presenza del Sindaco di Airola e dagli Assessori Falzarano e Influenza, abbiamo iniziato le nostre riprese coinvolgendo abitanti e luoghi d’appartenenza della “Serva di Dio”. Il prodotto, proiettato come Prima visione a Polignano a Mare, è stato subito un successo riconosciuto come rispondente alla realtà, cosi come lo è stato in seguito alla proiezione a Celico e ad Airola, dove per una nostra inesperienza, non è stata coinvolta la stampa locale così da non darne il giusto risalto. In occasione dell’inaugurazione della Chiesa di Santa Caterina, crediamo sia opportuno riparare all’errore commesso rendendolo pubblico affinchè la sua storia trovi l’opportunità di essere divulgata e conosciuta da tutti coloro che desidereranno guardarlo. Approfittiamo per esprimere il nostro rammarico per non essere stati invitati all’evento e per sottolineare la delusione che proprio la “Nostra Airola” ci abbia recato, relegandoci in un angolo nascosto nonostante l’impegno profuso e l’estenuante lavoro finalizzato a raccontare la sua vita. Le responsabilità le lasciamo alla coscienza degli organizzatori. Infine cogliamo l’occasione per ringraziare quanti, a titolo gratuito, si sono prestati a recitare e ad offrirci ospitalità come location e ai tanti amici che ci hanno supportato. Nemo propheta in patria. Elena Ruggiero Napolitano, Claudia Stefanizzi Erasmo Petringa e Pino Meccariello.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code