Home ARTICOLI Piano di Zona A04 | Pisano: lavoreremo subito per far ripartire i servizi fermi al palo
0

Piano di Zona A04 | Pisano: lavoreremo subito per far ripartire i servizi fermi al palo

0

Pasquale Pisano, sindaco di San Martino, è ora anche vice presidente del Piano di Zona A04 con 12 voti sui 16 comuni votanti, numeri che invogliano ancora di più l’architetto caudino a lavorare con grande impegno in questo ambito che raggruppa 100.000 abitanti. Ecco la dichiarazione rilasciata a Usertv da Pasquale Pisano: “Bisognava dare una svolta al piano di zona dopo 3 anni di stallo…. daremo voce ai piccoli comuni che fanno parte del nostro piano preoccupandoci di affrontare i problemi sociali che attanagliano le nostre comunità in un momento cosi difficile. Da subito lavoreremo per far partire quei servizi fermi al palo, come le ludoteche per l’infanzia ed i centri diurni per disabili”.

In corsa per la vice presidenza c’era il comune di Cervinara che sperava in questa nomina essendo il comune con più abitanti. Dell’ambito A04 fanno parte i seguenti comuni: Avellino, Altavilla Irpina, Capriglia Irpina,
Cervinara, Chianche, Grottolella, Montefredane, Petruro Irpino, Pietrastornina, Prata di P.U.,
Pratola Serra, Roccabascerana, Rotondi, San Martino V.C., Torrioni, Tufo.

Ricordiamo che:

“L’Ambito Sociale è una zona delimitata di territorio, nella quale sono gestiti ed erogati i servizi e gli interventi
socio-assistenziali, attesi dal Piano Sociale di Zona, al fine di realizzare agli obiettivi previsti dalla normativa:
– promuovere il benessere sociale, la tutela della salute, la solidarietà
– rimuovere lo stato disagio
– favorire una migliore qualità della vita
– garantire su tutto il territorio un livello uniforme di servizi sociali e socio-sanitari essenziali

L’ambito Sociale ha come scopo il miglioramento della vita dei cittadini che vi abitano e delle relazioni
interpersonali, mediante la creazione di un sistema articolato di offerta, di servizi e di interventi di
promozione, sostegno, affiancamento e ausilio.”

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code