Home ARTICOLI Sant’Agata de’ Goti, ecco le opere che saranno finanziate da Rfi
0

Sant’Agata de’ Goti, ecco le opere che saranno finanziate da Rfi

0

Si arricchisce il Programma triennale delle opere pubbliche di Sant’Agata de’ Goti. Con doppio passaggio Giunta/Consiglio, infatti, è stata integrata la lista degli interventi che l’Ente intende attuare sul territorio. E non si tratta di opere “teoriche” bensì di prossima concretizzazione. In primo luogo sono state inserite quelle di cosiddetta compensazione relative alla Napoli-Bari: il Comune santagatese avrà finanziati, infatti, lavori da Rete ferroviaria italiana quale risarcimento per il “sacrificio” del territorio in quanto attraversato dalla grande infrastruttura su binari. Per la precisione, Rfi realizzerà a Sant’Agata de’ Goti un terminal autobus urbani ed extraurbani con relative strutture diservizio (in zona stadio Ievoli) dell’importo complessivo di 1.735.000 euro; procederà a riqualificare l’ex terminal autobus in viaCaudina (1.150.000 euro di investimento) ed, in ultimo, si preoccuperà di recuperare l’ex tracciato ferroviario, con le relative case custodi passaggi a livello, inerente il territorio comunale di Sant’Agata de’ Goti (azione da 1.250.000 euro). Entra nel Triennale, poi, l’opera di completamento del cimitero del Capoluogo e di quelli delle periferie – iniziativa che, per oltre 98.000 euro, sarà finanziata con fondi recuperati da residui di mutuo contratto presso la Cassa depositi prestiti Spa – e l’ulteriore relativa alla urbanizzazione primaria da eseguirsi alla località Pennino nel Comparto C2 Ambito C2A.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code