Home ARTICOLI Bonea e Bucciano | Obiettivo videosorveglianza
0

Bonea e Bucciano | Obiettivo videosorveglianza

0

Bonea e Bucciano, barra verso la videosorveglianza. I due Enti, infatti, hanno varato progetti per predisporre e potenziare la rete di occhi elettronici. A Bonea, per iniziare, i soldi sono già in cassoforte: la squadra Roviezzo ha conquistato, infatti, presso gli Enti superiori la somma di 100.000 euro per piazzare il “grande fratello” sui principali punti della cittadina. A Bucciano, invece, la rete già in dotazione è stata ritenuta non sufficiente tant’è che l’Organo politico ha dato mandato all’Ufficio tecnico di predisporre uno studio di fattibilità per valutare la possibilità di potenziare in quantità e qualità il sistema. Studio che ha quantificato in circa 240.000 euro la somma necessaria alla causa. Si cerca, ora, la via giusta (Ministero?) per ottenere gli indispensabili fondi. Arrivano, quindi, le risposte di competenza comunale alla richiesta di maggiori sicurezza e controllo da parte di Comunità che hanno assistito ad episodi rilevanti di “nera”. E proprio in chiave di contrasto al crimine, il recente vertice svoltosi presso la Caserma dell’Arma di Montesarchio ha dato indicazioni per l’attivazione di tutte le telecamere già infrastrutturate. Alla fine nella cittadina capofila della Valle si schiuderanno ben 40 occhi elettronici. Lavori quasi ultimati anche a Paolisi mentre il progetto di sicurezza stradale Airola-Forchia ancora non entra nella fase operativa

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code