Home ARTICOLI Audax Cervinara | Il Cuore infranto. Ma il comandante non è l’ultimo ad abbandonare la nave?
0

Audax Cervinara | Il Cuore infranto. Ma il comandante non è l’ultimo ad abbandonare la nave?

0

“Forza grande Cervinara tu ci metti il cuore (infranto) ed io l’anima…”

Per chi come me non segue il calcio a tempo pieno, risultano incomprensibili certi meccanismi calcistici anche nei campionati minori. Ho avuto la fortuna di seguire per lavoro le gesta della squadra caudina. Siamo arrivati fino in Sicilia con grandi sacrifici economici per far vivere in diretta televisiva le emozioni che solo il calcio vero riesce a trasmettere, e come quando gioca la Nazionale: siamo tutti tifosi sfegatati. Ma quelle emozioni vengono subito annullate dal cinismo, dai meccanismi inspiegabili (o forse sì) dagli intrallazzi da bar: la nave affonda, abbandoniamola. Ecco questa la sensazione di un cittadino normale che non conosce certe dinamiche e credo, in questo momento, sia la sensazione di molti che nei famosi giorni della gloria si riversavano per strada a gioire con i propri “beniamini”.

Dopo la decisione del presidente Joe Ricci di non partecipare al ripescaggio per ovvi motivi economici e di rinunce da parte di qualcuno che doveva sostenere il progetto, a Cervinara si è assistito al vuoto assoluto. E pensare che prima via Roma era un pullulare di gente che parlava della squadra, del futuro, della grande avventura etc etc. Solo l’idea di Giacomo Silietti di lanciare una sottoscrizione per la squadra ha fatto rinascere la speranza. Ma anche in questo caso: da 500 promesse a 4 gatti. Ieri la conferma dell’addio del primo comandante: “sms, frasi d’amore…” recita una nota canzone neo-melodica, ma in questo caso Ferraro ha semplicemente comunicato l’addio. E pensare che proprio lui dichiarava che: “a Cervinara ho visto tutto posso anche fermarmi…” ecco forse intendeva fermarsi con l’Audax: aveva già preannunciato durante le finali il suo abbandono. In bocca al lupo mister da parte della nostra redazione, sicuramente aggiungerai altri risultati al tuo palmares.
Dopo il primo comandante il capitano in seconda Pepe (anche se ancora tesserato con il cervo) e altre colonne della squadra già stanno preparando le valige e pronti a partire.
Si spera solo che i cervinaresi DOC della squadra non diano altre pugnalate ai tifosi. Ma come dice il mio amico, esperto e navigato di calcio, Franco Pitaniello: “vedrai, il caso Bonucci sarà niente al confronto!”. Amen.

Caro presidente ed amico Joe, questa mattina in un tuo post sfogavi la tua delusione. Sono sicuro che tutto questo ti spronerà ancora di più a ripartire con questa avventura chiamata Audax Cervinara: non contano le categorie ma il cuore che ci metti per fare le cose. E tu hai un cuore grande come tutti i tifosi veri che amano la maglia.

Gianfranco Marchese

 

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*