Home AGENDA Pd San Martino: “Sull’emergenza incendi l’amministrazione non interviene”
0

Pd San Martino: “Sull’emergenza incendi l’amministrazione non interviene”

0

Comunicato Stampa

Emergenza incendi: l’amministrazione non interviene.

Chiediamo un piano di monitoraggio e controllo in queste ore per fronteggiare l’emergenza e scoraggiare i piromani. E una campagna informativa affinché cittadini e agricoltori evitino comportamenti a rischio.

Ieri, complice le alte temperature ed il vento forte, si sono sviluppati diversi incendi sul territorio comunale che hanno lambito in alcuni casi, strade e abitazioni. Continua ancora oggi il lavoro delle squadre per lo spegnimenti delle fiamme con l’impiego anche di mezzi aerei. Evidenti i disagi per tutta la popolazione a causa dell’aria resa irrespirabile dal fumo fino a notte inoltrata. Ancora più significative le difficoltà per quelle persone residenti in prossimità delle aree dove si sono sviluppate le fiamme al confine tra San Martino e Cervinara, per esempio.

Purtroppo dopo ventiquattro ore dobbiamo rilevare il silenzio assoluto dell’amministrazione comunale di San Martino rispetto alla questione. Nessuna indicazione ai cittadini, alle famiglie, ai soggetti operati sul territorio, alle associazioni.

Visto che le condizioni ambientali non sono mutate e che quindi il rischio di sviluppo di nuovi focolai di incendio si mantiene ancora alto, riteniamo che coloro i quali hanno la responsabilità di governare la nostra comunità debbano intervenire.

Chiediamo che venga avviata immediatamente un’attività  di  monitoraggio e controllo del territorio per scoraggiare l’innesco volontario di fuochi. Un lavoro di coordinamento con gli altri soggetti operanti in materia di incendi boschivi quali la Regione Campania, i Vigili del Fuoco , la Comunità Montana del Partenio e gli altri comuni caudini.

L’impianto di videosorveglianza in funzioni sul territorio comunale può essere un utile ausilio. Ancora la presenza a San Martino di un’associazione che svolge compiti di protezione civile (alla quale l’amministrazione ha anche fornito nei gironi scorsi una sede) può facilitare lo svolgimento di attività di controllo. Il comando di Polizia Municipale che si è sempre contraddistinto per essere tra i più efficienti della regioni saprebbe coordinare al meglio ogni attività.

Chiediamo che vengano informati i cittadini, tramite volantini, social network e sito internet, sui comportamenti più appropriati da assumere in questi casi per prevenire gli incendi come ad esempio il divieto di accendere fuochi in tutta la regione campania, vigente dal 4 luglio al 30 settembre, che probabilmente la quasi totalità dei cittadini ignorano.

Meglio intervenire prima e scongiurare danni a persone. Siamo ancora in tempo.

11 luglio ’17

Gruppo Consiliare Partito Democratico – Per il Domani

Francesco Sorrentino

Costantino Ricci

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code