Home AGENDA Cervinara | Approvato il progetto “I mestieri della Musica”.
0

Cervinara | Approvato il progetto “I mestieri della Musica”.

0

Riceviamo e pubblichiamo.

Il Sindaco Filuccio Tangredi, la consigliera delegata alla cultura e alla progettazione europea Raffaella Cioffi,  comunicano che la Regione Canpania ha approvato il progetto “i mestieri della musica” presentato nell’ambito del bando “Benessere giovani” che vede come capofila il COMUNE DI CERVINARA  e come patner dell’iniziativa l’ASSOCIAZIONE  “CAUDIUM”, QUEL CANTO E’ FIEREZZA, ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE “LUIGI EINAUDI”, NEWFORM SVILUPPO E FORMAZIONE e l’ASSOCIAZIONE CULTURALE “ARIE”. Il  progetto  “i mestieri della musica”, redatto dall’ing. Roberto Formato, classificato fra i primi in concorso e stimato come uno dei migliori progetti, si  pone  in  continuità  con  l’iniziativa  “Cervinara  Opera  Festival”.  Inoltre,  in continuità  alla realizzazione del “Centro di aggregazione giovanile” Palacaudium, realizzato attraverso il l’intervento finanziato dal PON FESR “Sicurezza per lo sviluppo”la cui realizzazione si è conclusa nel 2015.

L’attività  che  si  prevede  di  svolgere  è  inoltre  coerente  con  le  funzioni  già  svolte  dal  centro  di aggregazione successivamente alla sua recente inaugurazione. In particolare, si segnala che tra il 25 e il 22 ottobre 2016 il centro ha ospitato la docenza onoraria internazionale tenuta dal Maestro

Nicola Pisaniello che è  presidente  dell’Associazione Giovanile “QUEL  CANTO  E’  FIEREZZA” che è partner  del  presente  progetto.

Il progetto  “I  MESTIERI  DELLA  MUSICA”  è  stato  sviluppato,  d’intesa  con  il  partenariato,  a  seguito  della manifestazione  di  interesse  promossa  dal  Comune  di  Cervinara  nel  gennaio/febbraio  2017  per  rispondere all’Avviso Pubblico “Benessere Giovani”.

Trae origine dalla vocazione di Cervinara per l’opera lirica e la musica più in generale, che vedono la presenza  del  famoso  tenore  Nicola  Pisaniello  oltre  che  di  numerose  altri  appassionati  e professionisti che contribuiscono alla vivacità del centro caudino.

In passato tale presenza ha consentito l’organizzazione del CERVINARA OPERA FESTIVAL, che si è svolto tra il 2006 e il 2010 e che l’amministrazione comunale intende rilanciare facendone un perno della propria strategia di sviluppo sociale e culturale.

Questa manifestazione riuscì difatti a portare il comune irpino all’attenzione degli appassionati in Italia e all’estero, grazie anche all’organizzazione di corsi di perfezionamento (“master class”) che furono frequentati da musicisti provenienti da tutto il mondo.

A  partire  da tale  considerazione, oltre che  dall’esperienza  già maturata,  il  Comune  di  Cervinara intende puntare su:

1.  L’APPRENDIMENTO  E  VALORIZZAZIONE  DELL’AMPIA  FILIERA  DEI  MESTIERI  DELL’OPERA,  ovvero compositori,  librettisti,  registi,  cantanti,  maestri  collaboratori,  scenografi,  costumisti, lighting designer, organizzatori di eventi, promoter, etc.;

2.  L’ACQUISIZIONE  DI  COMPETENZE  NELLA  “FILIERA  ALLARGATA”  DEI  MESTIERI  DELLA  MUSICA,  a  partire dalla registrazione.

In particolare, il progetto intende creare le condizioni per soddisfare alcune concrete esigenze di mercato:

−  FORMARE I GIOVANI DI CERVINARA NEI MESTIERI DELL’OPERA E, PIÙ IN GENERALE, DELL’ARTE MUSICALE,

affinché  possano  direttamente  erogare  le  proprie  prestazioni  professionali  a  favore dell’organizzazione del Cervinara Opera Festival, oltre che delle altre iniziative musicali del territorio, trovando dunque un immediato sbocco lavorativo;

−  Sviluppare,  con  gli  stessi,  la  FATTIBILITÀ  IMPRENDITORIALE  DEL  CENTRO  POLIVALENTE  DELL’ARTE MUSICALE, destinato a offrire, lungo tutto l’arco dell’anno, e in collaborazione con il Liceo Musicale, soggiorni a Cervinara per la fruizione di MASTER CLASS ARTISTICO-MUSICALI. Questi saranno destinati alla già consistente domanda internazionale ma anche ai quei giovani che vorranno avvicinarsi alle molteplici arti del canto e della musica;

−  Promuovere L’AVVIO DI UNA FILIERA DI ATTIVITÀ ARTIGIANALI E MICRO-IMPRENDITORIALI attive nei settori direttamente e indirettamente collegati all’organizzazione del Festival e dei master class, oltre che di altre manifestazioni artistiche e musicali.

La consigliera delegata alla cultura e progettazione europea Raffaella Cioffi  
Il sindaco Filuccio Tangredi.      

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*