Home ARTICOLI Nicola Pisaniello, la star a cui diede i natali la bella Valle Caudina.
0

Nicola Pisaniello, la star a cui diede i natali la bella Valle Caudina.

0

Un cantante lirico ragguardevole che ha debuttato oltre 25 ruoli operistici calcando la scena internazionale, festeggerà quest’anno il ventesimo di carriera. Domani sera in concerto presso la sala Scarlatti del Conservatorio di San Pietro a Majella a Napoli, affiancherà il celebre soprano Maria Dragoni per ricordare la duchessa Melina Pignatelli della Leonessa che avrebbe compiuto 100 anni dalla nascita e già maestra del tenore e del soprano.

Un evento atteso per molti amanti della lirica, udire due voci della terra campana, Maria Dragoni originaria di “Procida” definita una delle maggiori interpreti del secolo di Norma “il capolavoro belliniano” , Nicola Pisaniello un tenore belcantista di riferimento originario di Cervinara capoluogo caudino.
Le due vocalità in questione possono essere riassunte nella gamma di ” voci drammatiche di agilita” come l’ampio repertorio eseguito dimostra, Pisaniello sfoggia una voce copiosamente lirica , bruna nel colore ,ampia e rotonda senza rinunciare alle superbe agilità che ricordano i fasti ottocenteschi ,ha infatti cantato da Mozart “Don Giovanni ” teatro greco di Taormina a Verdi “Trovatore” teatro dell’opera di Vevey (Ginevra) ,così la signora Maria Dragoni che ha cantato la Sonnambula di Bellini teatro S.Carlo di Napoli come l’Ernani di Verdi al Regio di Parma. Voci duttili dunque e lunghe per estensione ,saranno protagonisti nelle proprie arie e duetti.
Nicola Pisaniello è altresì impegnato nella produzione di Turandot presso il teatro pucciniano di Torre del Lago ove vestirà i panni dell’ Imperatore per la regia del celebre giornalista e opinionista televisivo Alfonso Signorini.
Pisaniello è il personaggio che rappresenta l’Arte nella nostra Valle Caudina, gli è stata dedicata la copertina della rivista Arena del mese di luglio , continua ininterrottamente in una autentica formazione culturale a causa di un’assetata curiosità che da sempre lo distingue. Artista di classe, assai raffinato, appare riservato e ricercato,devoto e amante del suo lavoro,non ama perdere il suo tempo con ciò che poco desta il proprio interesse. Soprannominato”La Diva” non perde occasione per ribadire quanto sia importante per un artista la meditazione sul proprio io e il senso di assoluta libertà per il proprio animo. Dall’aspetto ora serioso ora gentile , rende onore e vanto alla nostra terra con poche parole e con i fatti che si susseguono nel tempo che scorre .

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code