Home AGENDA Il TAR di Salerno annulla il bando sul servizio di emergenza sanitaria dell’ASL di Avellino.
0

Il TAR di Salerno annulla il bando sul servizio di emergenza sanitaria dell’ASL di Avellino.

0

I giudici del tribunale Amministrativo di Salerno hanno annullato il bando sul servizio di emergenza sanitaria del servizio 118, da anni espletato, egregiamente e professionalmente, nell’area irpina della Valle Caudina dalla Misericordia di Cervinara.

Come si ricorderà, nei mesi scorsi, l’Asl di Avellino aveva indetto un bando di gara per l’assegnazione del servizio di emergenza per 30 postazioni della provincia di Avellino, tra le quali anche quella, affidata in proroga, alla Misericordia di Cervinara  operante nei comuni dell’area caudina. L’Asl riteneva di dover  assegnare lo stesso ad Associazioni e/o Cooperative di servizi con l’utilizzo esclusivo di personale volontario e, quindi, di “risparmiare” sui costi dei paramedici.

I bandi a ribasso, dunque, secondo la decisione del Tribunale Amministrativo Regionale non sono consentiti, poichè, gli infermieri professionali non sono volontari.  Il Tar ha anche stabilito che “la remunerazione non può essere solo un rimborso spese”.

Ad opporsi al bando e a ricorrere al Tar di Salerno, era stata la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia che era stata allertata, per quanto concerneva la nostra zona, anche da un esposto del governatore di Cervinara Luigi Cioffi.

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code