Home ARTICOLI Arti a Confronto: il resoconto.
0

Arti a Confronto: il resoconto.

0

“Arti a Confronto” concept creato da Agnese Monaco

Il 17 febbraio si è svolto dalle ore 21.00 presso Rockapelli Parrucchieri a Roma, un evento unico nel suo genere e totalmente gratuito. La serata si è aperta con l’accoglienza del padrone del locale Paolo Fuschini che ha offerto un aperitivo di benvenuto. A seguire Agnese Monaco ha introdotto il “concept” di “Arti a Confronto”. Afferma la poetessa e scrittrice : “Arti a confronto è un filo conduttore per tutto ciò che viviamo. Ogni cambio tra le varie arti, provoca in noi una vibrazione, l’emozione di un tintinnìo nel nostro subconscio. Ognuno di noi ha i propri gusti e sceglierà una o più discipline da seguire. Bene oggi lasciatevi andare, divertitevi ed emozionatevi tra le immagini, i suoni, le parole ed i sapori del “bello” interiore, esteriore e fonetico! Gusterete piatti vegan e vegetariani, con me una tela bianca, insieme la dipingeremo ed una volta ultimata sarà venduta all’asta ed il ricavato, interamente donato alle vittime del terremoto del Centro Italia”. La promessa è stata mantenuta, infatti potrete trovare il quadro direttamente su ebay a questo link : http://www.ebay.it/itm/262864851419 , Paolo Fuschini una volta ultimata l’asta devolverà l’intero ricavato alla Protezione Civile. La serata dopo l’ouverture della dottoressa Monaco, è proseguita con la prima arte analizzata, denominata :”L’Arte del Capello”, in questo spazio Paolo Fuschini, mentre enunciava il suo lavoro di Hair Stylist ha creato davanti agli spettatori ed in diretta streaming su UserTv, sul canale youtube OnlyAgnese e 100 Thousand Poets for Change (in USA), una splendida acconciatura sulla presentatrice. A seguire il pubblico entusiasta ha osservato “L’Arte del ballo”, la “DOG DANCE” con Birba e Massimo La Camera . La cagnolina è una meticcia di nove anni, proveniente da una campagna romana. La loro coreografia è stata una serie di tricks a ritmo di musica. Dove si evinceva allegria, dolcezza, amore e piena sintonia.

Per “L’Arte della Musica” ci sono stati vari intermezzi musicali del grande cantautore Capodiluce, Giuseppe Cataldi che ha deliziato il nostro udito con la sua incredibile voce ed i suoi testi. Una strepitosa Asupta Gabriella Greco ha declamato i suoi versi e ha introdotto “L’Arte della “Scienza” Olistica”, immergendoci nella sua luce. Durante tutto l’evento, venivano offerte delizie Vegan e Vegetariane, mentre un carrellino passava di mano in mano con le brochure informative degli Animalisti Italiani e le petizioni contro il maltrattamento degli animali. Da sfondo nella sala la Mostra Cino-Adottiva con l’Associazione Mabello di Cervinara (AV), Animaliberi Onlus e Amici di Fido Roma. Per adozioni responsabili e consapevoli. La serata intanto volava proseguendo con “ L’Arte Letteraria e della Poesia” presentando i libri: “Discorsi sulla stupidità umana” di Massimiliano Greco e Massimiliano Zaino, direttamente da Sondrio per la serata, “Metamorfosi” di Agnese Monaco ed “Il mercante d’acqua” di Valerio Carbone. Si è poi giunti alla presentazione del “L’Arte Pittorica” con i quadri di Tony Armenio, Futura Tittaferrante, Riccardo Magni che è anche un grandissimo musicista ed Agnese Monaco. Gli artisti hanno parlato delle opere presentate durante l’evento. Per i grandi nomi della Poesia Contemporanea abbiamo avuto un dolcissimo Lucio Melilli che per l’occasione ha creato un sonetto dedicato ai capelli. Renzo Maggiore invece ha introdotto “L’Arte Zen”, coinvolgendo ulteriormente il pubblico. Dallo Zen si è poi giunti a “L’Arte delle Sillabe” con gli Haiku di un grandissimo esperto, Massimo Baldi, il quale ci ha parlato della nascita del genere “haiku”, la metrica, i kigo e la differenza tra pensiero Occidentale ed Orientale. Mentre il Prof. Baldi narrava queste distinzioni, Agnese Monaco , con un secondo carrellino passava con due suoi quadri, in tecnica mista, fatti con l’arte degli origami, ossia piegando la carta di riso originale giapponese. Baldi ha concluso poi rispondendo così:” L’Occidentale è loquace, l’Orientale è silenzioso, ma nel silenzio germogliano le radici di infinite parole, sensazioni ed impressioni che scaturiscono dall’animo con immediatezza… antidescrittivo”. A seguire “L’Arte Teatrale” con uno straoridinario Giovan Bartolo Botta, dal verso pungente e selettivo, misto di comicità e genialità. Intanto mentre proseguivano le portate vegan (addirittura un piatto eritreo era nel menù), si è conclusa la diretta streaming con “L’Arte del freestyle” di Carmine R, una breve intervista al grande film-maker Simone Bellanca e per ultimi i saluti dei Fratelli Ferrante che ci hanno parlato de “Le storie di Luna”, in scena il prossimo 3 marzo e del loro nuovo programma in streaming ogni domenica “Ci piace di più”. Per ultimo, poi , il saluto della conduttrice Agnese agli amici che hanno pubblicizzato questo evento: Animalisti Italiani, Italianamente, Associazione Mabello, UserTv, 100 Thousand Poets for Change, Asd Natural, Caffè Letterario Mangiaparole, Gelateria Splash che ha offerto anche l’aperitivo vegetariano, Bi Dog, Animal Crazy s.r.l., Progetto Alfa, Animaliberi onlus, Amici di Fido Roma, Edizioni Haiku, Rockapelli e Slam Italia. A Seguire l’open mic per il poetry slam, “Roma Crazy Slam” condotto da Giovan Bartolo Botta, Valerio Carbone ed Agnese Monaco. I Premi in palio sono stati donati dalla Palestra ASD Natural di Cervinara (AV). La gara era valevole per la finale nazionale di Milano – Slam Italia. Andrà, dunque, a rappresentarci a Milano Debora Tomera, che ha anche vinto la coppa color oro. Al secondo posto con la coppa color argento M. Puglisi ed al terzo posto Federico Ferrante con la coppa ed il buono omaggio. La diretta streaming è attualmente visionabile sia su UserTv e sia su youtube sul canale “OnlyAgnese”. Nei prossimi giorni sarà possibile guardare il video in alta risoluzione.
Grazie a tutti per la vostra presenza.

Agnese Monaco

Facebook: AgneseMonacoOfficial
http://agnesemonaco.altervista.org

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*