Home ARTICOLI Montesarchio | La Scuola “UGO FOSCOLO” apre le porte agli alunni della primaria.
0

Montesarchio | La Scuola “UGO FOSCOLO” apre le porte agli alunni della primaria.

0

Schermata 2017-01-25 alle 14.28.03Domani, 26 gennaio dalle 9:00 alle 12:00, la scuola media di primo grado “Ugo  Foscolo” dell’Istituto comprensivo “Ilaria Alpi” apre le porte a tutti gli alunni delle classi quinte della scuola primaria. I  genitori avranno modo di visitare i vari laboratori come quello di informatica dove sarà utile capire il “Bebras dell’Informatica”, un’occasione per avvicinare bambini e ragazzi  alle nuove tecnologie in maniera divertente, attraverso un concorso a squadre non competitivo, che presenta piccoli giochi ispirati a reali problemi di natura informatica; le olimpiadi di “problem solving” in cui l’istituto ha già conquistato il primo posto a livello regionale nella prima gara ed è pronto per le finali regionali  nel prossimo marzo, con ottime possibilità di accedere alle nazionali.

Saranno illustrate le attività di “coding e pensiero computazionale”. Il coding a scuola, che significa programmazione, è una scoperta recente al centro di un percorso dove l’apprendimento, già a partire dai primi anni di vita, percorre strade nuove nell’ambito di  un progetto più ampio che abbatte le barriere dell’informatica e stimola un approccio votato alla risoluzione dei problemi, quindi gli studenti non imparano solo a programmare ma programmano per apprendere. L’Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi” è una scuola al passo con i tempi in cui necessita l’insegnamento delle scienze informatiche fin dalla scuola dell’infanzia, motivo per cui la dirigente Maria Grazia Ceglia, nelle sue linee di indirizzo, ha inserito la promozione di queste attività che secondo le direttive del MIUR, ci hanno detto alcune docenti, quella del “coding” sarà inserita tra le attività curricolari. Vi sarà inoltre l’esibizione musicale degli alunni delle classi prime della scuola secondaria e l’esibizione dell’orchestra della scuola avendo, l’Istituto” Ilaria Alpi”in esclusiva, l’indirizzo musicale. E’ ormai scientificamente dimostrato che la musica  ha un ruolo fondamentale per la crescita, apre la mente, aiuta gli alunni ad apprendere; la scuola è un luogo dove vivere bene e la musica contribuisce al benessere psicofisico, aiuta a prevenire il disagio, dando risposta a bisogni, desideri, domande, caratteristiche delle diverse età. Insomma  la musica avvicina la scuola ai giovani parlando con la loro stessa universale lingua delle emozioni. Sarà possibile assistere anche alle letture animate ed a tutte le attività della biblioteca “Tempo Libro” una idea che ha sempre allettato la dirigente Ceglia secondo la quale il binomio Scuola-Biblioteca dovrebbe essere inscindibile e  inevitabile.
Praticamente un laboratorio di idee e di creatività, l’angolo della ricerca, il sostegno giusto e l’impulso alla crescita. Una buona Biblioteca scolastica fornisce infatti  informazioni e idee fondamentali alla piena realizzazione di ciascun individuo, nell’attuale società dell’informazione e conoscenza offrendo agli studenti la possibilità di acquisire le abilità necessarie per l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, in quest’ottica  la  biblioteca “Tempo Libro” è un patrimonio librario catalogato e adeguatamente collocato in un ambiente stimolante.

Partecipare alle giornate di apertura ai genitori è l’unico modo di conoscere per tempo l’orientamento formativo della scuola prescelta. Ed è anche un momento importante per fare domande e ottenere risposte e domani sarà protagonista dell’open day  la scuola secondaria di primo grado “ UGO FOSCOLO”

Brigida Abate

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*