Home ARTICOLI Sant’Agata | Associazione Nazionale Città del Vino e Confesercenti per Amatrice.
0

Sant’Agata | Associazione Nazionale Città del Vino e Confesercenti per Amatrice.

0

Un’amatriciana per amatrice. L’iniziativa dell’Associazione Nazionale Città del Vino e Confesercenti.

L’assessore alle attività produttive del comune di Sant’Agata de’Goti Marco Razzano, uno dei quattro compenti italiani del CDA di Recevin, la Rete Europea delle Città del Vino, già consigliere nazionale dell’associazione Città del Vino, plaude all’iniziativa dell’associazione – di cui fa parte anche la città di Sant’Agata de’Goti – in favore dei territori del Centro Italia colpiti duramente dal sisma lo scorso 24 agosto.

“L’Associazione Nazionale Città del Vino e Confesercenti, sottolinea Razzano, hanno deciso di lanciare congiuntamente questo progetto di solidarietà in favore dei territori colpiti duramente dal sisma lo scorso 24 agosto, in particolare le attività commerciali, i ristoranti del luogo, cancellati dal terremoto”

Un’Amatriciana per Amatrice” è il titolo dell’iniziativa, con la quale si invitano tutti i ristoranti a presentare sul loro menù un primo piatto di pasta all’Amatriciana. Tra il 12 e l’18 settembre chi ordina una Amatriciana in un ristorante aderente contribuisce alla ricostruzione. Tutti i clienti che ordineranno il piatto, contribuiranno a sostenere la ripartenza delle imprese delle zone colpite: l’importo pagato, infatti, verrà devoluto interamente dai ristoratori in un fondo finalizzato alla ricostruzione e al sostegno delle attività della ristorazione, del commercio e della ricettività dei comuni di Amatrice, Accumuli, Arquata del Tronto e Pescara del Tronto. “Un’Amatriciana per Amatrice”(#UnAmatricianaPerAmatrice), è aperta a tutti i ristoratori, non solo italiani, e non solo aderenti a Confesercenti. Per aderire sarà sufficiente che il ristoratore si registri online su www.unamatricianaperamatrice.it per ottenere il materiale grafico, le locandine ed il materiale informativo relativo alla procedura da adottare.

“Sposando appieno l’iniziativa dell’Associazione Nazionale Città del Vino e Confesercenti e condividendone l’appello, conclude l’assessore Marco Razzano, invito anche i ristoratori del nostro territorio ad aderire a questo movimento di solidarietà nei confronti delle popolazioni del Centro Italia. Un piccolo ma significativo gesto può rappresentare un contributo fondamentale per chi oggi ha bisogno di aiuto e sostegno per rialzarsi con orgoglio e dignità”.

L’Amministrazione comunale di Sant’Agata de’Goti continua ad esprimere solidarietà alle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia ed invita all’invio dell’ sms solidale al numero 45500 attivato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministro Dipartimento di Protezione Civile.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code