Home ARTICOLI Cervinara: opposizione senza testa. La risposta del Gruppo di Maggioranza
0

Cervinara: opposizione senza testa. La risposta del Gruppo di Maggioranza

0

Riceviamo e Pubblichiamo.

Prendiamo atto con soddisfazione che il gruppo di opposizione “senza testa”, a causa dell’esclusione del candidato sindaco Vincenzo Iuliano, dopo 15 mesi di amministrazione è riuscita con oggi a raggiungere l’incredibile quota di 90 minuti di presenza presso la casa comunale dal momento dell’insediamento.

Un’assenza grave ed ingiustificata, che ha come ovvia conseguenza una non conoscenza dei fatti a dir poco imbarazzante.

In questi 15 mesi di attività, ricordando le cose più salienti, si è, fra l’altro, completato il Palacaudium, la struttura sita in via Renazzo e destinata ad attività sociali, è stata attuata la delocalizzazione del distretto sanitario ed attualmente sono in corso i lavori presso la frazione Castello per la sistemazione di vicolo Moscati e Vico Marro, i lavori dell’asilo nido di Ferrari, i lavori di ristrutturazione dei plessi scolastici della frazione Valle – Ioffredo – Via Renazzo. Mentre sono in dirittura di arrivo le gare per la sistemazione dell’impianto fognario della frazione Valle e della frazione Salomoni, per l’area esterna del Palacaudium e per l’inerbimento dello Stadio Canada. Sulla ricostruzione e sul bando puc si sta lavorando per la definizione di problematiche complesse. Si tenga a mente inoltre la stagione culturale intensa che ha vissuto il nostro paese nell’ultimo anno con il conferimento, fra le altre cose, della cittadinanza onoraria a due personaggi illustri come Peter Cincotti e Maurizio de Giovanni, che hanno dato ulteriore lustro e prestigio al nostro paese.

Per quanto attiene poi i finanziamenti regionali per il turismo, a causa della scarsezza di risorse solo pochi comuni (meno di 1/3) sono stati ammessi ai fondi. Tanto è vero che il Presidente della Regione De Luca, da quanto appreso, sta cercando di destinare altre risorse a queste misure dal momento che la stragrande maggioranza dei comuni è risultata esclusa.

Piuttosto, la situazione di incertezza determinata con la proposizione del ricorso elettorale al Tar, presentato da chi non sa accettare la sconfitta ed una elezione ottenuta con una maggioranza “bulgara”, quanta incidenza ha avuto e sta avendo sul piano amministrativo?!!! E quale posizione hanno i vari consiglieri comunali che prima presentano come candidato sindaco Vincenzo Iuliano e poi lo scaricano?!!!

Concludendo, con questa unica risposta alla quale non seguiranno ulteriori repliche, non essendo noi amanti delle polemiche sterili e non volendo pertanto destinare ulteriore tempo alle stesse, invitiamo i consiglieri comunali a svolgere il loro ruolo fattivamente e non solo di facciata. Ricordiamo loro che i cittadini elettori sono molto intelligenti e sanno discernere bene l’operato dalla politica di facciata, in cui ognuno interpreta il proprio ruolo senza produrre alcunchè per il proprio paese.

Aspettiamo, inoltre, i primi risultati derivanti dall’invasamento delle confetture con distribuzione di un reddito pro capite stimato intorno ai 22.000,00 euro (!!!)

Il Gruppo di Maggioranza

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code