Home ARTICOLI Cervinara | Terra di Cervi? NO! Avvoltoi.
0

Cervinara | Terra di Cervi? NO! Avvoltoi.

0

Sulla questione “schiuma” nei nostri torrenti sono arrivati, come avevano annunciato, i rappresentanti regionali dei “5 Stelle”.

Avevamo accolto la notizia del loro arrivo con immenso piacere. Tanto è vero che ci siamo subito messi in contatto con Carlo Sibilia, visto che, a quanto ci è dato sapere e come lo stesso Onorevole ci ha confermato (non abbiamo referenti nominati), a Cervinara non vi è nessun rappresentate ufficiale del movimento. La storia ci racconta che qui il movimento è praticamente scomparso.

La ragione della nostra chiamata era semplice: eravamo in possesso di campioni  prelevati durante la formazione della schiuma e volevamo consegnarli nonostante l’evidente boicottaggio verso la nostra testata. Il bene comune è una questione che va oltre i contrasti personali.

Sibilia ci ha risposto che non sarebbe venuto ma la sua portavoce ci avrebbe contattato appena arrivata a Cervinara. Quindi eravamo pronti, anche noi, ad accompagnare i rappresentati pentastellati in giro per i monti, visto che eravamo stati testimoni oculari, e consegnare i nostri prelievi. Usertv sarebbe stata semplicemente una voce in più per dare forza all’iniziativa. Il tutto è partito dai nostri video-denuncia che sono stati  pubblicati in rete quasi in tempo reale e non la sera. Gli orari sui post sono una prova evidente. L’unico nostro interesse, prima dello “scoop“, come è nostro costume, è quello di contribuire alla risoluzione di qualche problema. Ecco perché abbiamo “chiuso un occhio” su alcune prese di posizione.

Morale della favola? Veniamo chiamati telefonicamente per la consegna dei campioni quando la “spedizione” era ormai conclusa!

All’operazione, però, hanno preso parte:

  • l’Associazione “Cervinara ha Bisogno di Te” a cui suggeriamo di cambiare il nome in “Cervinara ha bisogno di Tutti”;
  • Felice Ferraro a cui ripetiamo che i rapporti personali sono una cosa diversa da quelli con i mezzi di informazione e non devono compromettere il bene comune;
  • la segretaria di Sibilia che dice di averci chiamato e non eravamo raggiungibili. I suoi accompagnatori, quando hanno bisogno, sanno benissimo dove trovarci.

All’on. Carlo Sibilia, non presente ma “ben” rappresentato, ricordiamo che il coinvolgimento di più testate giornalistiche garantisce trasparenza e democrazia. Valori che, continuamente, il movimento, che lui rappresenta, sbandiera a destra e a manca appena ne ha occasione.

Usertv andrà dritta per la sua strada. Se possibile, visto i costi, farà analizzare i campioni di acqua prelevati proprio nel momento di massima emissione di schiuma. Campioni unici e, crediamo, più importanti ed utili di quelli prelevati con il sopralluogo di oggi.

Nel nostro video di denuncia chiedevamo: “Qualcuno ci spiega cos’è questa schiuma?” Ci auguriamo che le tante persone che oggi erano impegnate, domani soddisfino questa richiesta  “esclusivamente” per il bene di tutti i cittadini.
Precisiamo, inoltre, che non abbiamo mai, nei nostri servizi, puntato il dito contro i castanicoltori visto che non abbiamo prove certe.

A chi ci definisce sognatori diciamo: “meglio sognatori che avvoltoi“.

Stanotte, da bravi sognatori e nuvole permettendo, scruteremo il cielo con attenzione. Le pseudo-stelle ci mettono poco a cadere e scomparire.

@gianfrancomarchese

 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code