Home AGENDA Questa sera Asteroid Day a Montesarchio.
0

Questa sera Asteroid Day a Montesarchio.

0

Govedì 30 giugno ore 20.00 – Auditorium E.Fermi ‪#‎Montesarchio‬ (Bn) – #‎ASTEROID‬ DAY (Uno sguardo verso il cielo).

Nella giornata mondiale dedicata agli asteroidi, anche l’Italia ne prenderà parte con diverse iniziative tra cui: l’ASTEROID DAY in Montesarchio.
Per stimolare una sensibilità più consapevole sul problema degli impatti di questi corpi con la Terra, libera da sterili allarmismi, da un’ idea di Michele Pavone è nato un nuovo evento.
La serata , appunto , dedicata agli asteroidi, alle comete e alle tecniche di mitigazione; è di matrice internazionale, in quanto è in una lista di manifestazioni che si celebrano in quasi tutte le nazioni del Pianeta, certificate per importanza dal movimento globale dell’Asteroid Day www. asteroidday.org con sede a Londra, del quale fanno parte Premi Nobel, Scienziati, Tecnologi, Astronauti ecc.

La manifestazione è stata realizzata grazie al Patrocinio dell’ Amministrazione Comunale della Città di Montesarchio (Bn) e alla collaborazione dell’ ESA (European Space Agency), di National Geographic Channel, del CIRA ( Centro Italiano di Ricerca Aerospaziale), dell’ Osservatorio Astronomico di Capodimonte, del VIRTUAL TELESCOPE Project , del Gruppo Astrofili Beneventani e dell’ Associazione Taburno Trekking Montesarchio, con il supporto del Forum dei Giovani di Montesarchio e la partecipazione dell’ Istituto Comprensivo I° Circolo di Montesarchio.

L’ASTEROID DAY si celebra ogni anno, in concomitanza mondiale, il 30 giugno, nell’anniversario del famoso evento di Tunguska . Fra i promotori dell’evento anche Brian May, il chitarrista-astronomo dei Queen.
La manifestazione intesa come momento di aggregazione e di approfondimento sulle tematiche sopra citate,con un programma molto ricco, prevede la proiezione di video, foto, e altro materiale multimediale, corredato da interventi di esperti della materia, nonché un collegamento in diretta con il VIRTUAL TELESCOPE Project gestito dal Dott. Gianluca Masi Astrofisico e divulgatore scientifico italiano curatore del Planetario e Museo Astronomico di Roma.

Introdurrà l’evento con un suo discorso di apertura il Prof. Luigi Carrino, Presidente del CIRA (Centro Italiano di Ricerca Aerospaziale) e del DAC (Distretto Aerospaziale della Campania) , nonché professore ordinario di Tecnologie e Sistemi di Lavorazioni presso l’Università Federico II di Napoli

Il Prof. Massimo Della Valle
Direttore dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte Istituto Nazionale di Astrofisica – Napoli, fornirà una delucidazione sulla natura, l’evoluzioni di corpi celesti come asteroidi e comete, il potenziale pericolo dei Near Earth Objects, nonché una panoramica degli impatti passati e probabili futuri.

Sulla conoscenza in termini universali, e sulla valenza dei giovani nel campo scientifico e della ricerca, interessante sarà la partecipazione del Chairman della manifestazione Prof. Girolamo Garreffa responsabile della Sezione di Fisica Applicata I.E.M.E.S.T. (Pa) (Istituto Euro Mediterraneo di Scienza e Tecnologia) Consulente Scientifico per Programmi di Ricerca presso Fismeco (Rm) e Fondazione Potito (Cb)

Interverrà anche il Dott. Dario Castellano Astrofisico del GRUPPO ASTROFILI BENEVENTANI con il talk “Astrofili&Asteroidi” : Il ruolo degli astrofili nell’osservazione degli asteroidi” fornirà delle preziosissime informazione su come è possibile osservare i corpi celesti con strumentazione amatoriale e allo stesso modo contribuire alla ricerca.

Inoltre ci sarà da parte dell’ideatore e del curatore dell’evento Pavone Michele, ricercatore ed esperto di strategie di mitigazione di impatti cosmici, la descrizione di diverse metodologie di difesa planetaria e nello specifico sarà analizzata la prossima test mission dell’ ESA (European Space Agency) AIDA sulla possibile deviazione di un asteroide utilizzando un kinetic impactor.

Nella rubrica “Uno sguardo verso il cielo”, la Dott. ssa Mariagiovanna Garreffa
X-Ray and Observational Astronomy Group Department of Physics and Astronomy University of Leicester affronterà alcune argomentazioni di cosmologia spaziando dalle origini dell’Universo alle ultime teorie dei buchi neri.

Un ulteriore arricchimento della serata è previsto con l’intrattenimento di un noto gruppo musicale locale , dalla interpretazione delle poesie del Prof. Luigi De Nicola Scrittore, lette da Anna Lisi Poeta e Artistache che per l’occasione commenterà una sua opera d’arte raffigurante la cometa HALE-BOPP.

All’interno dell’evento, con la collaborazione con l’ ESA ci sarà la premiazione del 1°Concorso di disegno per bambini “SPAZIO ALLA FANTASIA: IL MIO ASTEROIDE”, al quale hanno preso parte gli alunni dell’Istituto Comprensivo I° Circolo di Montesarchio (Bn)
Inoltre un ruolo chiave, per la riuscita e l’aumento di spessore dell’evento, è da attribuire a National Geographic Channel (canale 403 di Sky), grazie al quale sarà proiettato il documentario Asteroid Impact: il racconto di come la comunità scientifica sia riuscita a tracciare, in modo esatto, la traiettoria di un asteroide della grandezza di un camion, e a predirne il suo impatto, di lì a poco, nel deserto della Namibia. I resti dell’oggetto sono al vaglio dei laboratori della NASA per meglio organizzare azioni di mitigazione in merito a simili disastri. Immagini suggestive che aumenteranno sensibilmente il grado di approfondimento su quanto relazionato dagli esperti.
A chiusura della serata le autorità Il Sindaco della Città di Montesarchio Francesco Damiano e l’Assessore alla Cultura Alfonsina Dello Iacovo saluteranno quanti sono intervenuti e il gentile pubblico, il tutto moderato dalla Dott.ssa Teresa Dello Iacovo.

Le riprese video dell’evento sono a cura di Angelo Esposito,
per le immagini fotografiche l’organizzazione si affida all’estro di Marialuisa Campana
inoltre le traduzioni simultanee sono affidate alla Prof.ssa Antonietta Vellaccio.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code