Home ARTICOLI Video Kill Radio Star. Quando la Nazionale la “vedi” anche alla radio.
0

Video Kill Radio Star. Quando la Nazionale la “vedi” anche alla radio.

0

Riflessioni di una caudina a Milano.
Alle 18 e 05 spengo il pc ed esco. Accendo il quadro e smanetto sulla frequenza AM. Dopo qualche stazione che emette solo rumore metallico e messe cantate, ecco la voce nitida del radio-cronista che commenta la partita. Caldo afoso, qualche auto in giro, finestrini abbassati, volume massimo. Al semaforo mi si accosta un motorino. Un uomo distinto e incravattato mi chiede: “a quanto siamo?” Gli sorrido e rispondo: “0-0” Mi sembra una gran bella notizia dopo i primi 18 minuti contro la Spagna. Mi ringrazia sfrecciando tra le auto. Un pensiero mi distrae: non ascoltavo una partita alla radio da tempo, mi ricorda quando negli anni’90 di Domenica pomeriggio sedevamo accanto al Nonno. LUI teneva tra le mani una radiolina nera con l’antenna lunghissima che raccontava le partite del campionato, le seguiva in religioso silenzio, con estrema attenzione non perdendo una sola parola. Negli occhi fissi e concentrati quasi riuscivamo a scorgere il gioco, il movimento, il racconto avvincente a perdi fiato del commentatore Rai. Al primo rumore molesto o parola inappropriata lo sentivi esclamare deciso:” Zitt nu poc!”. 90o minuto provvedeva poi a colmare i vuoti che l’immaginazione non riusciva a disegnare. Sono le 18 e 33′ quando un’azione si fa più concitata, il tono di voce del radio-cronista sale fino ad esclamare un “Gooooool” che mi fa sorridere e suonare il clacson all’impazzata mentre l’automobilista davanti impreca e mi fa gestacci inconsulti pensando ce l’abbia con lui. D’improvviso capisce e pensa: “va là, la solita terrona né” anche se la madre è calabrese. Ma lo perdono e continuo a pensare a mio nonno, alla sua radiolina nera e a quanto era bello e vero trascorrere del tempo con lui, anche solo ad immaginare la partita di calcio.

Matilde Villanova

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code