Home AGENDA Una settimana di fede per la comunità di Moiano
0

Una settimana di fede per la comunità di Moiano

0

Schermata 2016-02-22 alle 20.39.57E’ cominciata oggi una settimana importante per la “Comunità Parrocchiale” di Moiano. Al termine dell’Esposizione per 24 ore del Santissimo, come in quasi tutte le Parrocchie d’Italia e non solo, dalle ore 18,30 del giorno 24 febbraio alle ore 18,30 del giorno successivo, alle ore 19,00 del 25 febbraio dalla Chiesa di San Sebastiano partirà un corteo con la Croce di San Damiano verso la Parrocchia di San Pietro Apostolo, dove con la Santa Messa Il Vescovo Mos. De Rosa darà inizio alla Missione Popolare, che durerà dal 25 febbraio appunto al 6 marzo, affidando l’incarico ai missionari. Un evento straordinario di grazia questa Missione Popolare che potrà consentire alla comunità di crescere insieme nella consapevolezza di essere figli di Dio e facenti parte tutti di una grande famiglia. I parrocchiani saranno aiutati a vivere questa Missione Popolare, oltre che dal Parroco Don Iosif, dai Frati Minori Francescani della provincia Sannito-Irpina. Questa Missione Popolare inserita nell’anno del Giubileo della Misericordia e della Riconciliazione è una tappa importante per la crescita responsabile della Parrocchia.
“OGGI DEVO FERMARMI A CASA TUA” è una frase importante che Gesù disse a Zaccheo. Don Iosif e i Suoi collaboratori si stanno adoperando da un anno per la preparazione di un programma dettagliato che coinvolga e raggiunga tutti e il cui scopo finale è quello di Evangelizzare e Risvegliare. Ci saranno Celebrazioni liturgiche ma anche visite alle famiglie.
Erano cinquant’anni che Moiano non ospitava una Missione Popolare Parrocchiale, l’ultima risale, se la memoria non mi inganna, agli anni 60 con un certo “Padre Sciouè” che quelli della mia e precedente generazione ricordano con affetto e sinmpatia. Una Missione c’è sta anche una decina di anni fa, ma era diocesiana e non parrocchiale.
La Missione aiuti a passare da una fede di tradizione a una fede di convinzione, per questo ci vuole misericordia, riconciliazione, disponibilità, buona volontà e spirito di sacrificio nell’ascoltare la Parola di Dio.

@SalvatorePietrosanto

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code